Green focus rifiuti

0

di Raffaella Vitelli. Green focus rifiuti 24 novembre 2011  Centro Studi Provincia di Benevento,  MUSA (Museo della tecnologia e delle macchine agricole)  Contrada Piano Cappelle  Benevento . E’ indetto il “Green Focus” per il prossimo 24 novembre 2011 al Museo della tecnica in agricoltura in contrada Piano Cappelle. Lo comunica l’assessore provinciale all’ambiente di Benevento Gianluca Aceto. L’iniziativa è stata assunta per cercare una risoluzione sostenibile e condivisa del problema rifiuti. La Provincia di Benevento invita infatti le istituzioni, gli enti, le associazioni ambientaliste, il mondo delle imprese e della formazione ad un tavolo operativo per confrontare esperienze e individuare strategie adeguate al fine di trasformare i rifiuti in una risorsa. Il “Green Focus”, annunciato durante la Fiera Ecomondo di Rimini appena conclusasi, ospiterà i Consorzi che opera nel riciclaggio del rifiuto (Cobat, Craee, Polieco, Conai, Conoe) per delineare gli obiettivi di una cooperazione tra le istituzioni e le organizzazioni impegnate nel settore ambiente e rifiuti e avviare nel breve periodo nuove pratiche di riduzione e di riciclo. Il prossimo 24 novembre il tema della “governance” dei rifiuti sarà sviluppato a partire da quanto già realizzato (programmi, impianti e opere) e con la presentazione dei progetti preliminari per la messa in sicurezza di vecchi siti e la costruzione di nuovi impianti necessari a realizzare un ciclo rifiuti virtuoso e in linea con gli indirizzi europei. Il programma sarà pubblicato nei prossimi giorni e sarà disponibile sul sito dell’assessorato provinciale all’ambiente di Benevento all’indirizzo: www.ambienteprovincia.benevento.it

“La Provincia di Benevento ha da sempre scommesso sulla possibilità di realizzare, anche in Campania, ha dichiarato Aceto, un ciclo rifiuti razionale e sostenibile, in termini ambientali quanto produttivi. Le tantissime difficoltà affrontate in questi anni, durante i quali l’uscita effettiva dalla perenne emergenza è stata sempre rimessa in discussione, non hanno inficiato l’azione di programmazione a medio e lungo termine, che si è dispiegata insieme alla gestione cosiddetta ordinaria. Si pensi, ad esempio, che mai un solo sacco di immondizia è rimasto per le strade sannite, a partire dal 1° gennaio 2010, a causa dei problemi impiantistici che pure non sono mancati. La discarica di S. Arcangelo Trimonte, ad esempio, è attualmente chiusa per i necessari lavori di consolidamento dei versanti in frana, ma ciò non ha determinato l’aumento della tariffe provinciali, che sono le più basse della regione e assolutamente nella media nazionale. Il tutto, infine, mentre i Comuni del Sannio, con grande sforzo organizzativo e finanziario, raggiungevano livelli medi di raccolta differenziata ben al di là degli obblighi di legge. ”

Il prossimo 24 novembre il tema della “governance” dei rifiuti sarà sviluppato a partire da quanto già realizzato (programmi, impianti e opere) e con la presentazione dei progetti preliminari per la messa in sicurezza di vecchi siti e la costruzione di nuovi impianti necessari a realizzare un ciclo rifiuti virtuoso e in linea con gli indirizzi europei. Il programma completo dei panel sarà pubblicato nei prossimi giorni e sarà disponibile sul sito dell’assessorato: www.ambienteprovincia.benevento.it

 

Informazioni e iscrizioni: Segreteria provincia Benevento Assessorato

Ambiente Massimo Musco tel 0824.774331 – 0824.774323 Fax:0824.52290

www.ambienteprovincia.benevento.it

Ufficio stampa: antonio de lucia ufficiostampa@provinciabenevento.it

Comunicazione circus identità creative www.tabularasaeventi.net

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.