Settembre.Il secondo numero del quindicinale ‘Le province’

0

di Pietro Di Lorenzo. Con il numero 2 di settembre LE PROVINCE quindicinale diretto da Giuseppe Di Cerbo, presenta l’editoriale, come sempre a pagina 3: “Imbonitori, predicatori ed inquisitori nel paese di m.” In prima pagina l’appuntamento con l’economia: “le aziende chiudono…..” di Pietro Di Lorenzo. A pagina 2: Limatola Festival 2011 con il proprio bilancio e “Artisti in piazza…per cantare, ballare, suonare, recitare in libertà”, che presenta un proprio video. A seguire un’informazione doverosa sul recente aumento dell’iva. C’è poi il grido di allarme di NOI PROGRESSISTI (MPI). Un articolo di Pasquale Fusco “ma in che mondo…viviamo?” A pagina 5 “la Storia di Dracula”. A pagina 6 Messaggio d’Augurio a tutti i dirigenti scolastici. Ancora in tema notizie e polemiche da Castelmorrone. Le preoccupazioni della Lega Consumatori sull’aumento dell’iva. C’è poi un articolo sul bambino più buono d’Italia. A pagina 7 da Villa Literno una sfida contro l’usura e cosa succede se non si paga il bollo. A pagina 8 ancora Penza con “Protesi idrauliche” ed un articolo su Capri. Seguono un articolo sul Pugilato ed un altro sulla perdita dell’artista Renato Barisani. A pagina 10, articolo sulla novità editoriale: “A Munnezza di Alessandro Casola” Da non perdere, a pagina 11 l’angolo della poesia con Annamaria Cardillo.

Appuntamento al prossimo numero con le 12 pagine di “Le Province”, consultabili anche su https://sites.google.com/site/leprovince . A cura di Ufficio Stampa “Le Province

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.