La trasparenza amministrativa: rendiamola concreta.

0

di Vincenzo Fuschini. A proposito delle ultime vicende che hanno prodotto una serie di articoli con reciproco “scambio di vedute” tra l’amministrazione Carofano e il capogruppo Di Cerbo è doveroso ricondurre i toni della dialettica nei limiti giusti, non fosse altro per non tediare i cittadini con atteggiamenti fin troppo “irruenti” ma soprattutto per assolvere al dovere di informare la cittadina delle attività politoco-stituzionali in essere.

In tal senso richiamo l’intervento del Sig. Forgione che nonostante apprezzi la “maggiore” comunicazione dell’amministrazione ne intravede ancora dei limiti.

Non voglio esprimere giudizi, potrei essere di parte, ma certo rientra tra i compiti della minoranza quello del controllo che lo può esercitare anche attraverso le interrogazioni. E’ proprio grazie a queste che i cittadini, come ad esempio il Sig. Forgione ha avuto modo di apprezzare, sono messi nelle condizioni di sapere dell’operato dei loro amministratori.

In quest’ottina di trasparenza ed informazione il gruppo Telese Terme 2010 presenterà nei prossimi giorni, e comunque nei limiti previsti dall’attuale regolamento del consiglio comunale, una richiesta di integrazione dei punti all’ordine del giorno della prossima riunione consiliare.

In particolare, la proposta di deliberazione prevede l’obbligo di pubblicazione sul sito internet del comune di Telese Terme, in apposita sezione, di tutti gli atti di sindacato ispettivo (interrogazioni, interpellanze, etc.) corredate delle relative risposte, in modo da fornire al Cittadino piena contezza degli argomenti che formano oggetto del dibattito politico-amministrativo.-

A tal proposito ricordo ai lettori che la legge ha obbligato le amministrazioni a pubblicare sul sito internet istituzionale tutti gli atti prodotti dalla pubblica amministrazione. Tanto vuole essere anche un invito ai cittadini a frequentare maggiormente l’albo pretorio on-line del comune di Telese visto che è mio parere, ad oggi non è stato dato il giusto risalto al nuovo strumento di informazione on-line ( http://79.34.42.177:8080/JSFService/faces/alboPretorio.xhtml – dovrebbe essere questo l’indirizzo anche se al momento in cui sto scrivendo non funziona).

Approvare la proposta che porteremo in consiglio comunale significa realmente e concretamente mettere in atto la tanto declamata trasparenza che è stata sì in tormentone della scorsa campagna elettorale.

Si allega la richiesta di integrazione dell’o.d.g del prossimo consiglio comunale.

Un cordiale saluto ai lettori di Vivitelese.

 

Vincenzo FUSCHINI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.