Libero Teatro al Borgo

0

di Angela Parente.  “Un gioco di corpi, voci e musica alla scoperta di un mondo spesso inesplorato: la forza espressiva e sorprendentemente creativa che è in ognuno di noi e che il teatro riesce magicamente a liberare” è l’essenza di “Teatro al Borgo” workshop teatrale a cura di Mariella De Libero che si svolgerà il 22-23-24 luglio dalle ore 19 alle 21, con performance finale la sera del 28 agosto a Castelvenere.

Il workshop, è finalizzato alla presentazione, nelle diverse cantine del borgo , di una mise en espace che dalle danze orgiastiche delle baccanti favorite dall’ebbrezza del vino “Chi sbarra, chi sbarra la via? Si ritiri ogni profano, lunge stia nella casa, in pio silenzio si raccolga: ché levare la canzone sacra a Bacco spetta a me!” evolve nella scelta di Lisistrata di fare la guerra alla guerra convocando le donne di Atene e di altre città “Care amiche, se gli uomini non la smettono di giocare alla guerra, noi negheremo loro le nostre grazie, e tutto questo fino a quando non si metteranno d’accoro per fare la pace” e pronunciando il giuramento, insieme alle compagne, il giuramento su un otre di vino … “A me il vino, se tengo il giuramento.. ma se tradisco mi diventi acqua” Il lavoro, sulle orme di Euripide e di Aristofane, rappresenta un omaggio a Dioniso, dio dell’ebbrezza e della teatralità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.