Clown dottori e Sognatori pratici a consulto

0

di Carmela Longo. Dal 7 al 10 luglio si svolgerà ad Apice, con il patrocinio del Comune, il Raduno Nazionale Clown Dottori e Sognatori Pratici, organizzato da RNCD, Comunità Libertaria di clown dottori e sognatori pratici, costituita a San Salvatore Telesino il 29 gennaio 2010, con sede a Tufara (BN). L’associazione, no profit, ha l’intento di diffondere un nuovo modo di rapportarsi a se stessi, agli altri e alla terra, sulla base dei principi della consapevolezza, della cooperazione e dell’ecologia profonda.

Non si tratta dunque solo della ricerca del proprio clown, ma di un nuovo modo di intendere la vita, molto vicino agli insegnamenti dei nativi americani.

La Comunità, libertaria e solidale di clown dottori e sociali, si struttura intorno alla centralità della figura del Clown “Dottore” e “Sociale” come “uomo possibile”, “autentico”, “uomo intero e profondo” che può “prendersi cura” di tutti i mali dell’uomo e della madre terra.

L’associazione con le sue azioni intende promuovere “la ricerca della felicità” attraverso la “disciplina della serenità”.

Quest’anno il programma del Raduno è particolarmente ricco: l’amore e il prendersi cura sono i temi portanti. Nei quattro giorni sono previsti laboratori, ambulatori di coccole, scambi colorati tra i clown dottori di RNCD e chiunque voglia sperimentarsi o addentrarsi nel meraviglioso viaggio alla scoperta della propria energia e del potenziale curativo che è insito in ognuno di noi. Dicevamo, il tema del Raduno è l’amore e il prendersi cura, prima di tutto di noi stessi, e poi degli altri e della terra.

Nei quattro giorni arriveranno coloratissimi clown da tutta l’Italia, dalla Sicilia alla Lombardia, e per l’accoglienza è prevista una nuova formula: adotta un clown: i cittadini di Apice che si rendono disponibili, possono contattare l’organizzazione per ospitare un clown presso la propria abitazione. All’avvio del Raduno sarà inoltre inaugurata la mostra “I clown si prendono cura dei ricordi”, con foto scattate ai clown dal maestro Salvatore Di Vilio, nell’immaginifico scenario di Apice Vecchia (BN)

All’interno del Raduno si terrà, a Benevento, la conferenza “La medicina del piacere e della gioia”, venerdì 8 luglio dalle 9.00 alle 13.30 nei locali annessi alla Parrocchia del Sacro Cuore, via Meomartini, entrata via Galganetti. Oltre al resoconto sull’attività di clown terapia svolta da RNCD da ottobre 2010 presso l’Ospedale Rummo di Benevento, nel reparto di Pediatria, si parlerà di approcci alternativi alla malattia, rispetto alla medicina ufficiale. Il Dr. Pasquale Aiese – Medico e Biologo del Comitato Scientifico Ass. ALBA (http://www.albanm.com/) illustrerà la relazione:

“La malattia è un’altra: ovvero programmi speciali biologici e sensati

Il Dr. Enrico Spinosa –Primario reparto di Pediatria e Adolescentologia Osp.le Rummo

riporterà le Prime osservazioni sulla clown terapia nel reparto di

Pediatria al Rummo: la parola agli operatori

Enzo Maddaloni, clown Nanosecondo, Presidente Comunità RNCD, parlerà di

“L’esperienza dei clown dottori ed il progetto di comico terapia dell’Azienda Ospedaliera G.Rummo di Benevento. “Un clown nei meandri del cuore” sarà il tema di

Clown D.ssa Luna, al secolo Valeria Paladino: presenterà la sua ricerca di studio sull’approccio (pedagogico) dell’attività di clown nell’ambito di un reparto oncologico. Il tema della ricerca, attraverso la somministrazione di questionari e sondaggi ad un gruppo campione, è stato sviluppato nella sua tesi di laurea. Valeria nasce e vive in paesino della provincia di Agrigento, è educatrice, pedagoga ed oltre ad essere clown “dottore” studia ed insegna a Milano.

Coordina Carmela Longo (psicoterapeuta), ovvero clown Caramella (Consigliera Associazione Comunità RNCD)

In occasione della conferenza sarà presentato il libro: IL VIAGGIO: io ero, io sono, la mia storia di clown! con il contributo della FONDAZIONE COTRONEO DI BENEVENTO.

Siete tutti invitatissimi! E per concludere, un auspicio con le parole di Nanos:

“La terra è incinta, sta nascendo il nuovo. I conflitti, la consapevolezza di nuovi bisogni, e di nuovi diritti di cittadinanza, di una nuova strategia di convivenza, ci impegnano tutti a toglierci le maschere.” (Enzo Maddaloni, clown Nanosecondo)

info@radunonazionaleclowndottori.org

http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/

info@radunonazionaleclowndottori.org

http://radunonazionaleclowndottori.blogspot.com/


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.