A Telese Comics For Africa. Artisti uniti per l’Africa

0

di Gianluca Brignola. Dal 14 al 18 luglio la sesta edizione di Comics For Africa Il festival internazionale del Fumetto. Padrini e madrine d’eccezione per l’iniziativa benefica all’interno del parco delle terme di Telese. Ron, Tosca, Mariella Nava, Marina Rei, Annalisa Minetti, Sal Da Vinci, Little Tony, Fabrizio Moro, Justine Mattera, Iuliana Ieruga, Marina Suma, Stefania Orlando, Cesare Bocci, Claudio Santamaria, Sabrina Impacciatore, Simona Cavallari, Peppe Iodice.

Insieme per l’Africa. Ritorna nella cittadina termale l’ormai tradizionale appuntamento con Comics For Africa, il festival internazionale del fumetto giunto quest’anno alla sua sesta edizione. Quattro giorni di spettacoli ed eventi nella splendida cornice del parco delle Terme di Telese. Disegnatori, musicisti, attori, uomini e donne del mondo della cultura uniti nel rispondere all’appello di Roberto Riccio, giovane artista campano e appassionato volontario in Tanzania ideatore e organizzatore dell’annuale kermesse.

All’interno di un ideale villaggio medioevale, allestito per l’occasione all’interno del parco termale, saranno numerosi e di fama internazionale gli ospiti attesi per questa sesta edizione. Giorgia Vecchini, Angel Hitomy, Jiri Park  performer ed interpreti di personaggi supereroi riprodotti fedelmente. Padrini e madrine d’eccezione per l’iniziativa benefica Ron, Tosca, Mariella Nava, Marina Rei, Annalisa Minetti, Sal Da Vinci, Little Tony, Fabrizio Moro, Justine Mattera, Iuliana Ieruga, Marina Suma, Stefania Orlando, Cesare Bocci, Claudio Santamaria, Sabrina Impacciatore, Simona Cavallari, Peppe Iodice e tanti altri ancora che saranno protagonisti dal quattordici al diciotto luglio sul palco dell’arena delle terme.

L’impegno di Comics For Africa sarà quello di recuperare i fondi necessari per il completamento dell’ospedale Jua Africa e l’allestimento di un reparto di cardiochirurgia pediatrica.

Da anni, Roberto  Riccio e Comics For Africa sono impegnati  nella costruzione di strutture umanitarie gratuite di sostegno alle popolazioni dei vari villaggi tutto questo grazie anche centinaia di donatori e artisti che ogni anno decidono di dare il loro contributo al progetto benefico.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.