Si tinge di rosa la Pro Loco di Castelvenere

0

di Elvira Moccia. Ad affermare ulteriormente la presenza femminile la scelta del segretario e una quarta donna eletta nel Collegio revisori dei conti.  Per la prima volta una donna al vertice della Pro Loco Castelvenere. A guidare per il prossimo triennio l’associazione castelvenerese sarà infatti Elvira Moccia. Questa la decisione emersa nel corso della riunione di insediamento dei nuovi dieci componenti del Consiglio Direttivo della Pro Loco, convocata dal socio più anziano tra gli eletti, Carlo Cielo. Nella stessa sede è stato indicato come vicepresidente Enrico Garofano, mentre la carica di tesoriere è stata affidata a Vincenzo Cuccaro.

Il Consiglio Direttivo che si è appena insediato, a seguito dell’assemblea generale dei cosi svoltasi il 9 giugno, si caratterizza proprio per una massiccia presenza femminile: oltre alla presidente Moccia sono state elette dall’assemblea altre due donne, Livia Sacco ed Alessia Merola. Il Consiglio Direttivo si completa con le presenze di Rocco Perugini, Antonio Flore, Giovanni Verrillo e Annibale Pascale. A colorare ancora più di rosa l’attività dell’associazione è la scelta di Stefania Verrillo come segretario.

Per quel che concerne i lavori del Collegio dei Revisori dei Conti, saranno impegnati come membri effettivi Alessandro Pacelli (presidente), Domenico Iannucci e Mariassunta Grillo.

I nuovi vertici della Pro Loco Castelvenere sono già al lavoro per assolvere a tutte le modalità richieste dal cambio di gestione, mentre si guarda alla prima riunione del Direttivo per la programmazione delle prime importanti iniziative.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.