Il cielo sopra Puglianello

0

di Raffaella Vitelli. presentazione del volume curato da Roberto Perrotti . 24 giugno ore 21 nella Sala Consiliare Comune di Puglianello. Parafrasando un famoso film di Wenders: Il Cielo sopra Berlino (1987), lo psicologo-scrittore Roberto Perrotti dà vita a un ritratto della comunità del Dipartimento di salute mentale di Puglianello, raccogliendo i pensieri e le emozioni di tutti gli angeli (pazienti, operatori, frequentatori) che abitano il cielo di Puglianello. …Gli autori del film hanno voluto presentare gli angeli nella funzione di coloro che osservano e preservano la realtà. Il riferimento va al paese Puglianello, Paese- Servizio, nel quale da anni è in atto una sorta di sinergia fra la popolazione e i suoi ospiti. Matti e sani vivono in armonia, nella tolleranza, nella cura e nell’aiuto reciproco. Un luogo atipico, forse osservato dall’alto, se non addirittura protetto. Di sicuro le persone che sostengono questo progetto sono molte e nel libro le abbiamo chiamate angeli, in accordo con il titolo del libro e con quello del film. Proseguendo in questa logica, a ogni autore è stato assegnato il nome di un angelo. Si va così dall’angelo del buon consiglio a quello delle presenze, passando per quello danzante. Il legame è con lo spirito attraverso cui Essi hanno vegliato sull’iniziativa, mostrando interesse al problema del disagio psichico…(Roberto Perrotti) L’occasione del racconto nasce proprio nel corso dell’esperienza di teatro terapia “Tutti pazzi x il teatro”: un progetto in atto da 2 anni che non solo ha prodotto benessere all’interno del Dipartimento, ma ha saputo contaminare anche il mondo esterno, coinvolgendo istituzioni, associazioni, movimenti, innescando un meccanismo d’interazione e poi di vera integrazione. La messinscena dell’ultimo spettacolo dimostra proprio questo: Lo Cunto de la Gatta Cenerentola, è un’opera corale che esprime i sentimenti, le abilità, la sensibilità diverse che riescono a comunicare e creare bellezza.

Il Cielo Sopra Puglianello è un diario di viaggio, una raccolta di voci, una finestra aperta su un mondo che non conosciamo, ma che dopo aver letto questo preziosissimo libro vorremo a tutti i costi scoprire. L’autore ci chiede o meglio ci suggerisce una libertà di movimento, una lettura anche disordinata che riesca però a sintonizzarsi con lo spirito degli angeli.

Il volume è stato realizzato con il contributo del Comune di Puglianello e grazie al sindaco Tonino Bartone che ha fortemente creduto nella possibilità di creare valore per il territorio supportando un progetto di grande spessore culturale e umano. La presentazione si svolgerà domani 24 giugno alle 21 presso la Sala Consiliare del Comune di Puglianello e a seguire ci sarà un buffet all’aperto.

Hanno partecipato alla stesura del testo: Maria Calandra Lorella Spitaletta Antonello Botte Pina Pilla Licia Caporaso Silvana Musollino Adele Calicchio Angelica Benanti Valentino Ciccarelli Antonietta Sellaroli Elvira Lamparelli Pasquale Mastantuono Maria Teresa De Mutis Vincenzo Volpe Michelina Campolattano Bruno Capuano Alessandra Mariano Samantha Cappena Teresa Del Balso Anna Melillo Giuseppe Perone Patrizia Stanzione Angela Pistacchio Giulia Narciso Massimo D’Orsi Lucio Luciano Anna Bisesti Angelo Possemato Serena Romano Miche Del Vecchio F. R. Di Mezza Pasquale Carofano Raffaele Del Vecchio Giulio Baffi Tonino Bartone Maurizio Volpe Antonello Santagata Raffaella Vitelli

Comunicazione: Raffaella Vitelli info@tabularasaeventi.net

Organizzazione: Maurizio Volpe UOCSM Puglianello 0824 946550

Direzione artistica: Antonello Santagata tuttipazzixilteatro.it

 

Roberto Perrotti>Giornalista, psicoanalista, scrittore. ha viaggiato molto, dal Tibet al Sud America, dall’India al Canada. Ha soggiornato in diverse capitali insegnando fra l’altro presso l’Istituto di cultura di Barcellona e presso l’Università di Nanchino. Ha frequentato, nel corso della residenza spagnola, poeti e scrittori fra i quali Rafael Alberti e Josè Donoso, sodale di Pablo Neruda.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.