Cerreto: sensibilizzare la cittadinanza sui quattro quesiti referendari

0

di Giovanni Pio Marenna. Dall’incontro nato per vedere come sensibilizzare la cittadinanza sui quattro quesiti referendari del prossimo 12 e 13 giugno (sulla gestione dell’acqua, sul nucleare e sul legittimo impedimento), promosso dall’associazione politico-culturale “Da sempre per Cerreto” ed aperto a tutti i cittadini interessati, è stato stabilito anzitutto di allestire un banchetto informativo nelle prossime due domeniche (domenica 29 maggio e domenica 5 giugno) a partire dalle ore 10. Inoltre i partecipanti della pubblica assemblea, all’unanimità, hanno deciso di organizzare un convegno per spiegare dettagliatamente le motivazioni per le quali si invita a votare per i 4 SI’, abrogando così ingiuste leggi approvate dal Parlamento (data e location saranno rese note nei prossimi giorni). Al convegno, oltre ai componenti dell’associazione politico-culturale “Da sempre per Cerreto”, interverrà tra gli altri anche la prof.ssa Marilina Mucci del Comitato Acqua Bene Comune della Valle Telesina.

 

Il 12 e 13 giugno 2011 votiamo 4 SI’:

 

  • Per togliere l’acqua dal mercato: l’acqua pubblica è un diritto di tutti, non un interesse di pochi.
  • Per dire no al nucleare: scongiurare il pericolo di un ritorno all’energia atomica.
  • Per una giustizia “uguale” per tutti: chi sta al governo deve fare leggi che servono al Paese e ai cittadini, non a salvare sé stesso.

 

ASSOCIAZIONE POLITICO-CULTURALE “DA SEMPRE PER CERRETO”

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.