Telese: la macchina del fango parte prima

0

di Ivana Limata ( Associazione Sinistra Unita) Nel suo ultimo comunicato stampa, il gruppo Di Cerbo si produce in un attacco personale nei confronti di uno dei membri del coordinamento di Sinistra Unita. Tale presa di posizione è scaturita da un commento della nostra associazione sulle interrogazioni del gruppo Di Cerbo, con particolare riferimento a quella riguardante il centro ecclesiale.

Nei tanti anni di politica telesina, anche nel fuoco della battaglia più aspra, non sono mai venute meno, da parte nostra, lealtà, passione, rispetto per le altrui persone. Abbiamo sempre distinto il piano personale da quello politico, in cui le nostre critiche, anche dure, certo non sono mancate.

Proprio tanti anni; tuttavia mai avevamo visto scendere così in basso il livello della discussione, ripiegata verso la contumelia e l’offesa personale, e condita da gratuita ferocia. E’ del tutto evidente che manca la capacità di rielaborazione amministrativa e politica, manca il senso delle istituzioni, manca quel minimo profilo di equilibrio che possa sempre salvaguardare il decoro.

Crediamo che le parole si commentino da sé e diano bene il profilo di chi li ha ideate, scritte e rese pubbliche. Ci vengono tuttavia alcune domande: cosa sarebbe accaduto se costoro avessero vinto le elezioni? Con che spirito avrebbero rappresentato l’amministrazione telesina? Con quale profilo istituzionale? Con quale forza e autorevolezza? Dall’opposizione, il gruppo Di Cerbo rivela la sua autentica natura, messa in luce dalla ‘rabbia dei vinti’: la rabbia di chi pensa di essere stato derubato del proprio patrimonio e non di essere stato battuto in (finalmente) regolari e democratiche elezioni.

Un clima di veleno e odio rischia di impadronirsi della scena pubblica telesina. C’è un’azione palese, quella del gruppo Di Cerbo; e una occulta, che finora è passata per oltre venti esposti anonimi (o con firme false) indirizzati contro gli amministratori attivi, uno dei quali accusato di essere amico del clan dei casalesi, cui avrebbe chiesto di far lavorare parenti e amici.

Non ci abbassiamo a simili livelli e continuiamo nella nostra opera e nella nostra azione politica, culturale e sociale.

 

Telese Terme 06 aprile 2011

 

 

Coordinamento Associazione Sinistra Unita/Fabbrica di Nichi – Via Roma, n. 254 Telese Terme (BN)

http://www.facebook.com/group/ www.associazionesinistraunita.it info@associazionesinistraunita.it

……………………………………………………………………

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.