Telese: cartelle pazze GE.SE.SA

0

di Antonio Giaquinto ( Ufficio stampa del comune di Telese Terme) In questi giorni molti cittadini stanno ricevendo ingiunzioni di pagamento per bollette arretrate dell’acqua non pagate.

Nella maggior parte dei casi gli importi richiesti sono palesemente eccessivi e hanno destato non poche preoccupazioni tra gli utenti destinatari di tali avvisi di pagamento.

L’amministrazione Comunale si è prontamente interessata della questione, segnalando tali anomalie alla GE.SE.SA, la società che gestisce il servizio idrico integrato nella cittadina termale.

La GE.SE.SA. pertanto si è attivata immediatamente per l’annullamento delle cartelle pazze con conseguente richiesta delle somme reali dovute.

Comunicato stampa n.13/2011

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.