Telese Terme: bilancio assemblea comitato coordinamento politiche giovanili

0

di Gianluca Brignola. Si è riunito lunedì quattordici febbraio presso la sala riunioni della casa comunale di Telese Terme il comitato di coordinamento delle politiche giovanili. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle amministrazioni comunali, gli operatori degli uffici informagiovani e i rappresentanti dei forum della gioventù della rete distrettuale numero nove della quale la cittadina termale è capofila. Dare operatività alle misure previste dal piano territoriale per le politiche giovanili con azioni tese allo sviluppo e alla crescita della rete dei forum della gioventù e dell’informagiovani,  questa,  in estrema sintesi, la linea emersa dai lavori dell’assemblea.

Tra le principali iniziative in cantiere l’avviamento di un programma ad attività di tirocinio presso le strutture del sistema informativo regionale della gioventù, di studenti e laureati delle strutture universitarie convenzionate, tra le quali, la facoltà di lettere e filosofia e il dipartimento di scienze della comunicazione dell’Università degli studi di Salerno, l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa, la facoltà di lingue e letterature straniere dell’Università degli studi di Napoli l’Orientale e la facoltà di sociologia dell’Università degli studi Federico II.

Inoltre, l’acquisto di attrezzature tecniche e informatiche per i punti e i forum dei giovani di nuova istituzione, la pianificazione di uno scambio culturale e gemellaggio con un centro informagiovani di un’altra regione  in programma per la prima decade del mese di aprile 2011. Misura quest’ultima da sostenere con una ricognizione dei contributi delle annualità precedenti.

A margine dell’incontro i presenti hanno convenuto sulla possibilità di organizzare un convegno pubblico informativo al fine di divulgare la nuova programmazione della rete distrettuale dell’informagiovani e dei forum della gioventù.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.