Telese. Riunione del Consiglio d’ amministrazione Consorzio Idrotermale

0

di Antonio Giaquinto. ( Ufficio stampa del Comune di Telese Terme). Lunedì 29 novembre alle ore 10.00 presso la Casa Comunale si è tenuta la seduta, in sessione ordinaria, del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Idrotermale.

All’ordine del giorno oltre all’approvazione del verbale di chiusura dell’esercizio finanziario 2009, era prevista l’approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2010 e di contributi a manifestazioni estive patrocinate dal Consorzio stesso.

La discussione sul bilancio di previsione è stata indirizzata dal Presidente del Consorzio Idrotermale Pasquale Carofano, Sindaco di Telese Terme, nella direzione di un rilancio programmatico delle attività del Consorzio, in considerazione del fatto che le Terme di Telese e di San Salvatore Telesino rappresentano uno dei beni più preziosi del territorio e che ha bisogno di un immediato rilancio dal punto di vista economico e sociale.

Dopo vari interventi si è deciso, altresì, che i residui di gestione non verranno ripartiti tra i Comuni concessionari, ma resteranno a disposizione dell’ente consortile.

Il bilancio di previsione è stato approvato all’unanimità, come del resto, allo stesso modo, vale a dire all’unanimità, era stato approvato il verbale di chiusura dell’esercizio finanziario per l’anno 2009.

“Esprimo la mia soddisfazione – dichiara il Presidente del Consorzio Pasquale Carofano – per l’andamento del Cda che è stato caratterizzato da un positivo spirito di collaborazione tra i vari gruppi di maggioranza e di minoranza dei due Comuni di Telese Terme e di San Salvatore Telesino. Tutti i componenti hanno sottolineato, più volte nel corso della seduta, che la linea guida del nuovo Consorzio dovrà essere la piena sinergia tra i membri del Cda, senza assumere sterili prese di posizione, al fine di inaugurare un nuovo percorso per il Consorzio che sia propedeutico ad una positiva stagione delle Terme. Voglio sottolineare, inoltre, che ho portato in discussione tutti i punti all’ordine del giorno e non una semplice ratifica da parte del Cda di decisioni già assunte in altre sedi e tale sarà l’impostazione che manterrò sempre”.

Telese Terme 01/12/2010

Comunicato stampa n.86/2010

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.