Cerreto. Una strada in memoria di Girolamo Iacobelli

0

di Billy Nuzzolillo. Domenica 12 dicembre a Cerreto Sannita l’intitolazione di una strada e un convegno in memoria dello psichiatra Girolamo Iacobelli

Il 27 marzo del 1990 lo psichiatra originario di Cerreto Sannita, Girolamo Iacobelli, venne ammazzato all’età di 41 anni da un suo paziente a San Vito a Tagliamento, in Friuli.

Nel ventennale della morte il Comune di Cerreto Sannita, recependo anche la volontà espressa da molti cittadini attraverso il social network Facebook, ha deciso di intitolargli la strada che conduce al locale ospedale.

La cerimonia ufficiale d’intitolazione, con relativa apposizione di una targa in ceramica, si terrà domenica 12 dicembre alle ore 12.30 e sarà preceduta dal convegno “In memoria di Girolamo Iacobelli”, in programma alle ore 10.30 presso il Palazzo del Genio.

Il programma prevede i saluti del sindaco di Cerreto Sannita, Pasquale Santagata, e gli interventi di Giorgio Nista (psichiatra dell’azienda ospedaliera “Gaetano Rummo” di Benevento), Elena Granieri (medico e già aiuto psichiatra), Stefano Petriccioli (direttore del Centro di salute mentale di San Vito a Tagliamento), Pietro Colussi (psicologo e consigliere regionale del Friuli) e Maurizio Volpe (responsabile U.O.C. Salute Mentale di Puglianello – Asl Bn1). Il convegno sarà moderato dal giornalista Billy Nuzzolillo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.