A.M. Basket Telese: l’orgoglio non basta

0

di Fiorella Di Palma. rande prova della squadra A.M. Basket Telese, costretta ad una trasferta con sette assenti nel difficilissimo campo del Capua primatista del girone. Senza Bisesto, Tancredi, Conte, Durante, Polcino, Cusano, Di Mauro L., coach Ciccarelli è costretto ad un insolito quintetto: Forray, Melone, Ferrara, Di Mauro P., Romano. Comincia bene il match con Melone, solito trascinatore nonostante la caviglia destra malandata, che serve Forray, il quale mette subito due punti. Non tarda la risposta dei padroni di casa con la bomba di Petrella, che porta avanti i bianco-neri sul 3-2. Ferrara scrive +4 a referto e gli rispondono Aiezza e Gravino, grazie ai quali i capuani tornano in vantaggio con il punteggio di 7-6. Al rientro dal time out, Petrella spara di nuovo da tre e firma il primo allungo di casa, ma Melone non ci sta e colpisce dalla lunga distanza con due triple che bloccano il risultato sul 18 pari alla fine del primo quarto.

Al rientro in campo, una vecchia conoscenza del basket telesino, Nicola Tornese (ha militato in serie D con il Basket89 Telese ) punisce da tre la difesa bianco-arancio, anche se deve fare i conti con capitan Melone che rifila la terza bomba di fila al suo ex-compagno. Il play telesino è inarrestabile e coach Farina prova ad arginarlo con una box and one che viene infilata da 5 punti di Forray e  2 di Ferrara. Il Biddy torna a zona e Melone, ritrovato un po’ di spazio, piazza un altro missile da tre (4/4) che costringe al time out coach Farina. Il Biddy ritrova tranquillità e il prosieguo del quarto vede il debutto di un altro giovane, anno 1994, Giuseppe la Porta, che entra al posto del dolorante Romano. Si gioca in sostanziale equilibrio e, al suono della sirena, il tabellone segna +4 per i telesini.

La pausa lunga si rivela fatale per gli All Mix, poiché la squadra, oltre agli infortuni, risente della stanchezza e parte male, facilitando il lavoro di uno scatenato Argenzano, che  punta il fondo e va regolarmente a bersaglio. Romano, pur zoppicante, trova una fortunosa penetrazione, mentre Di Mauro P. va in lunetta e realizza 1 su 2. Forray prova con 5 punti in fila a caricare i suoi, ma il parziale 19-8 per il Biddy Capua porta i padroni di casa al + 7 alla fine del terzo quarto.

L’ultimo periodo vede il riscatto dei telesini, che migliorano in difesa e aumentano i giri in attacco, con Ferrara prima, e Forray,dopo, sigillando il -3 a 3’ dalla fine. Time out di Farina e partita riaperta. Al rientro, il coach capuano si accorge che gli ospiti non hanno un lungo di ruolo e manda in campo Squeglia, che piazza 4 punti e un assist, mentre i bianco arancio rispondono con 2 punti di Melone e 2 di Ferrara. La bomba di Petrella allo scadere sancisce il 57-47, risultato che non rispecchia la buona prova dei rimaneggiati telesini, orfani di alcune pedine importati e limitati dagli infortuni dei presenti. Importante prova quella di sabato 18 dicembre, a dimostrazione del valore del rooster A.M. Basket Telese, anche nei suoi uomini meno rappresentativi.

L’inaspettato terzo posto rende sereni gli animi degli addetti ai lavori, che ringraziano tutta la cittadinanza telesina e i tanti sostenitori, augurando un buon Natale e un Felice 2011 a tutti.

BIDDY CAPUA: Gravino 6, Tornese 8, Chiocchio 4, Argenziano 12, Sgueglia 6, Maiello, Campochiaro, Palmiero n.e., Aiezza 6, Petrella 15. All. Farina

A.M. BASKET TELESE: Melone 16, Romano 2, Di Mauro P. 1, Ferrara 10, Cermola, Testa, Forray 18, La Porta. All. Ciccarelli

Tutto quello che volete sapere su A.M. Basket Telese: www.ambasket2k8.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.