Telese. Opposizione costruttiva e … implacabile

0

di Giuseppe Di Cerbo. ( articolo pubblicato sul Sannio in data 22/11/2010 ) L’opposizione di Peppino Di Cerbo alla  giunta Carofano, lo afferma egli stesso, “è costruttiva su alcune questioni ma altrettanto implacabile su altre”. Il caso dell’articolo dell’altro ieri sul restyling del parcheggio Pugliano o, che dir si voglia, di viale Europa, stimola il suo intervento:“Ormai è diventata prassi per l’Amministrazione, per il Sindaco e per il suo assessore ai lavori pubblici – dichiara Di Cerbo – dare conto e forse anche accampare meriti per attività che sono estranee a questa amministrazione. Il parcheggio Pugliano, per intenderci, è opera che sarà realizzata completamente a carico della Fondazione Maugeri perché inserita nella convenzione urbanistica degli anni ’90 tra il comune e lo stesso Ente”. Inoltre, continua, la procedura amministrativa che si conclude con le opere che saranno realizzate nel parcheggio, anche in questo caso, non sono farina del sacco di questa Amministrazione ma furono avviate dall’allora assessore alla viabilità Giovanni Caporaso. “Rimango della opinione che una buona dose di onestà intellettuale e di verità – ammonisce Di Cerrbo – possa giovare e favorire un clima costruttivo nell’interesse dei cittadini e della nostra Comunità.

Il gruppo di opposizione non perde occasione per dare dimostrazione di tanto, per cui abbiamo anche votato la rinegoziazione dei mutui all’ultimo consiglio comunale, decisione che, insieme ad altre, sgombrano il campo e tolgono alla maggioranza la scusa e l’alibi delle ristrettezze economiche e della rigidità del bilancio per non fare nulla. Domani, poi, presenterò specifiche interrogazioni per sapere che fine hanno fatto ed a che punto sono le procedure per gli appalti che riguardano due lotti del Palazzetto dello Sport ed un lotto del palazzetto Judo, anche questi programmati ed assegnati da tempo alle precedenti amministrazioni.

Chiederemo al Sindaco di informarci sullo stato della procedura, in modo da evitare che possano accampare meriti anche su opere e programmi di interventi che scontano ritardi intollerabili con riferimento alle procedure di appalto ed affidamento.”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.