Cerreto. Interrogazione sulla iniziativa ‘Estate in Piscina 2010’

0

di Giovanni Pio Marenna Nell’ultimo consiglio comunale il consigliere di minoranza di “Da sempre per Cerreto” Sebastiano Ricci ha interrogato il sindaco di Cerreto Sannita sul Servizio “Estate in Piscina 2010”, svoltosi nel periodo dal 23 agosto al 1 settembre 2010 e rivolto ai minori dai 7 ai 17 anni residenti nel comune di Cerreto. Poiché nella delibera di Giunta n. 207 dell’11 agosto 2010 veniva specificato che si riteneva di far versare ai bambini partecipanti la somma di 10 euro pro-capite, ad eccezione dei bambini già assistiti con il servizio SADE, il consigliere di minoranza ha chiesto se il servizio in questione era gratuito. Perché qualora era gratuito non si spiega a che titolo siano state richieste e a chi sono poi andate le somme di 10 euro versate dalle famiglie dei bambini che hanno partecipato all’iniziativa. Infine il consigliere Ricci sottolinea anche che, qualora il servizio in questione era gratuito, non si capisce per quale motivo, in maniera così palesemente ingannevole, si sia pubblicizzato un servizio come totalmente gratuito e poi si sia chiesto alle famiglie di sborsare questo contributo economico.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.