Telese: appalto lavori di completamento interventi riqualificazione e valorizzazione area mercato

4

di Antonio Giaquinto. (Ufficio stampa del Comune di Telese Terme) E’ stato pubblicato sul sito del Comune, su quello del Ministero delle Infrastrutture, sul sito dell’Osservatorio Regionale degli Appalti e Concessioni e sul BURC, il Bando in oggetto specficato.

Importo a base d’appalto è di €.1.450.143,17 + IVA.

La gara avrà luogo, in seduta pubblica, il giorno 04 novembre 2010 alle ore 9.30 presso la Sala Riunioni del Comune. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno 03 novembre 2010 a mezzo posta raccomandata o mediante agenzia di recapito. L’invio del plico, contenente le offerte, avverrà ad esclusivo rischio del mittente e non sarà tenuto conto di quei plichi pervenuti dopo la scadenza dei termini, anche se sostitutivi o integrativi di offerte già pervenute.

Si tratta di un intervento di riqualificazione di un’area che riveste un’importanza strategica nel tessuto urbano della cittadina termale. La zona interessata sarà rimessa completamente a nuovo e curata in ogni minimo aspetto (pavimentazione, illuminazione, arredo, ecc.).

L’ambizione è quella di far diventare tale parte del territorio urbano luogo di passeggiate e di relax per i telesini.

Si tratta del primo importante appalto della nuova Amministrazione, impegnata a portare avanti, fin dalle prossime settimane, una serie di interventi volti a migliorare un quadro urbano che da molto tempo appare in sofferenza.

“Saranno profuse tutte le energie – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica Giovanni Liverini – per assicurare che l’intervento venga realizzato nei tempi previsti, e cioè, in 280 giorni dall’inizio dei lavori. Questo al fine di arrecare quanto meno disagio possibile ai cittadini e di garantire un evidente spessore qualitativo dell’opera stessa. In sostanza c’è da vigilare affinché i tempi di esecuzione siano certi e la qualità dei lavori indiscutibile, evitando sprechi e l’avvio di opere destinate a rimanere incompiute. Inoltre, a breve, si pensa di dovere avviare anche un programma di rifacimento del manto stradale a partire dalle strade più dissestate e provvedere alla costruzione di un primo lotto di loculi cimiteriali per superare la attuale fase di crisi”

“Purtroppo la pesante eredità ricevuta anche dal Commissariamento dell’Ente – conclude l’Assessore Liverini – non rende agevole il compito della nuova Amministrazione, costretta a dover risolvere tutta una serie di problemi lasciati irrisolti per anni e che, oggi, sono diventati vere e proprie emergenze”.

Comunicato stampa n.69/2010

Telese Terme 15/10/2010

4 Commenti

  1. Se il buongiorno si vede dal mattino la Nuova Amministrazione telesina aveva cominciato a tenere pulite le strade tra i commenti positivi delle donne che tengono pulita la propria casa. Ora parte il primo appalto pubblico a cui si aggiungeranno altri.
    Finalmente ciò servirà a spegnere i mogugni dei gufi.
    Buon lavoro, ragazzi!

  2. Caro Alessandro non ho mai avuto dubbi. Quando occorre sei sempre accanto a me, anche quando vogliono rimuovermi… Tu capofila, poi hai visto quanti altri? sono restato sbalordito…non merito tanto, e ringrazio tutti di cuore…importante è anche essere vicini alla Nuova Amministrazione… dai: facciamo il tifo!!!
    e.e.

  3. Bisogna dare appoggio alla Nostra Nuova Amministrazione, alla luce di quanto sia difficile riprendere il cammino nella “Nostra” cittadina. Ma dapprima, si deve dare atto ad un cambiamento culturale, che si respira a Telese, con Persone soddisfatte di ciò che accade e di come si stanno muovendo le cose. Si può parlare del Richiamo a vocazione turistico-ambientale di eventi come entrambe le edizioni della kermesse (permettetemi di chiamarLa così) “TelesèBellissima”, che ha dato un forte slancio alla immagine di un paese che era diventato noto per “altre” vicende. Il Nostro Paese o Cittadina, è pronto per il balzo di qualità prospettatosi per anni ed anni, e bisogna appoggiare ed eventualmente dare una mano, ai nostri nuovi amministratori. Per il Sig. Esposto: i Gufi ci saranno sempre, anzi, è proprio dedicato a coloro che gufano, il successo avuto qualche mese fa nella nostra cittadina. Al Sig. Falconieri, va sempre la mia più autentica stima!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.