Ora abbiate il coraggio di dire ai cittadini chi ha detto le menzogne!

0

di Giovanni Pio Marenna. … “Il decreto (n. 49 del 27.09.2010 ndr) fissa in tre mesi il termine ultimo per la dismissione dell’ospedale di Cerreto Sannita, ma credo che le condizioni in cui versa il nosocomio ci permettano di procedere in tempi anche più rapidi. Attualmente in quell’ospedale sono ricoverate 4 persone e le sale operatorie sono chiuse da marzo. Ma a fronte di questo ci sono 220 dipendenti in servizio, costretti loro malgrado ad essere inoperosi. Pertanto mi pare evidente che procedere in tempi rapidi all’attuazione del Piano, trasferendo personale e mezzi a Sant’Agata de’ Goti, è la cosa migliore da fare per tutti. Cerreto sarà una struttura polifunzionale per la salute per la quale entro un mese presenterò apposita proposta in Regione. Credo quindi che lo stop definitivo ai ricoveri arriverà entro il mese di ottobre, preceduto dall’attivazione del Psaut, che contiamo di realizzare per la metà del mese. Ci tengo a precisare a tale proposito che il Psaut è una postazione di primo soccorso, dotata di ambulanza e personale medico-infermieristico, ma non è un pronto soccorso. Al Psaut di Cerreto afferiranno il personale e i mezzi oggi operanti nel Saut di Cusano Mutri”

Commissario ASL BN1 Enrico Di Salvo, il Sannio Quotidiano del 29.09.10

QUESTI SONO I FATTI!

QUESTE SONO LE CAPACITA’!

QUESTI SONO I VERI RISULTATI DELL’INTERESSAMENTO DEL SINDACO E DELL’AMMINISTRAZIONE!

COMPLIMENTI!!!

E ORA ABBIATE IL CORAGGIO DI DIRE AI CITTADINI CHI HA DETTO LE MENZOGNE!

Gruppo consiliare di minoranza “Da sempre per Cerreto” (i consiglieri comunali Roberto Stanziano, Sebastiano Ricci, Rocco Corvaglia,
Giovanni Pio Marenna e Giuseppe Fappiano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.