ADiZO. La storia di ‘Buchina’

0

di Luca Limata. Nella serata di ieri 23/10/2010, all’Associazione ADiZO,  è stata affidata dalla polizia Municipale di Telese Terme una sfortunatissima cagnolina, dai noi ribattezzata Buchina. La piccola amica ha circa un mese, è malnutrita, ha una grossa lacerazione nella parte superiore della Testa. Grazie al pronto intervento dei Vigili Urbani, dei nostri volontari e del dott. Antonio Lepore, siamo riusciti a medicare e prestare le prime e utili cure alla cucciolotta. Chiediamo, pertanto, a tutti coloro che fossero interessati ad accudirla, adottarla e a regalarle un futuro migliore di chiamarci. La piccola sta lottando per crescere e regalare morsi, corse e simpatiche leccate, a chiunque volesse prenderla con sè. Ha bisogno di cure, come potrete vedere dalle foto, ma con una terapia adeguata, in poco tempo sarà di nuovo pronta per il mondo.

Vorremmo fare un ringraziamento particolare a tutti coloro che in questi mesi ci hanno offerto aiuto economico, materiale, ma anche solo idee e passioni, senza di loro, nulla si sarebbe potuto realizzare e chiediamo di non abbandonarci; un ringraziamento all’Amministrazione Comunale e al Corpo dei Vigili Urbani  di Telese Terme per la disponibilità dimostrataci in questi mesi; un grazie anche all’Arma dei Carabinieri, stazione di Telese Terme, per un pronto intervento cinofilo che ha permesso che una brutta situazione si risolvesse in una grossa risata e nel migliore dei modi; un grazie agli amici di Vivitelese che ci danno voce e risalto ogni volta ce ne sia urgenza.

Un grazie vivissimo va, da tutti i membri dell’Associazione ADiZO, a coloro che continuano ad adottare gli sfortunati profughi che l’uomo nella sua immane cattiveria mette per strada.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.