San Lupo. Spettacolo del 5 settembre con Mariano Rigillo

0

di Sabrina Iadarola. E’ intitolato “Caffè Gambrinus”, Poesia e musica di Salvatore Di Giacomo lo spettacolo in programma a San Lupo, domenica 5 settembre alle ore 21 in Piazza Umberto I .

La rappresentazione, a cura di Mariano Rigillo con le elaborazioni musicali di Gennaro Cappabianca e le scenografie di Paolo Petti, grazie alla delicatezza lirica dei versi di Salvatore Di Giacomo restituisce l´immagine della città di Napoli da tanti amata e da tanti sognata.

La naturale musicalità della lingua napoletana, esaltata dalla fantasia del poeta, ispirò famosi musicisti del tempo che composero melodie indimenticabili, eseguite oggi da un quartetto di eccellenti musicisti, l’Ensemble strumentale Collegium Philarmonicum (con Nicola Capano al pianoforte, Roberto Bottino – viola, Gennaro Cappabianca-violino e Aurelio Bertucci -violoncello) in una forma cameristica, divertita e divertente. L’ingresso è gratuito.

Su iniziativa dell’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco Irma De Angelis, ancora una volta, dunque, il piccolo paese sannita si presta a diventare palcoscenico di volti noti al pubblico.

Il protagonista Mariano Rigillo, attore e doppiatore italiano, attivo in cinema, teatro e televisione dagli anni sessanta, è noto particolarmente per alcune interpretazioni in sceneggiati televisivi, tra cui nel 2010 la sua partecipazione al cast della famosa fiction di Raiuno “Capri 3”, insieme ai colleghi Lando Buzzanca, Lucia Bosè, Gabriele Greco e Bianca Guaccero.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.