Gemellaggio comune sannita con comune di Lac in Albania.

0

di Lia Buono. Le parole purtroppo rimangono al ” vento ”  ricordo bene, per tutti, i bei propositi di Gennarino …. soldi alle suore Missionarie della Carità promessi in pubblica piazza, ai poveri e ai malati terminali… mai arrivati a quelle Sante donne, gemellaggio con Lac detto personalmente al Sindaco di quel paese all’Ambasciatore dell’Albania accreditato presso la Santa Sede e alla delegazione Internazionale tutta, presso il Comune di Telese Terme, e ospitati…in omaggio alle Santa Madre da me, ma soprattutto da  mia madre e mio padre, involontariamente coinvolti…ma ospitali, come ebbi ad imparare dalle mie “radici”.

E la grande festa  per Madre Teresa …. poi, nemmeno Gennaro, che pur aveva parlato e promesso e “nicchiato” nel suo stile, ma…la segretaria comunale! ci disse ” … Noi non abbiamo disposto nessun riparto di fondi per le spese della cerimonia …come pensavate di organizzare ? “…

E, con gentilezza e disponibilità ce ne facemmo carico… e con l’aiuto della Madre, realizzammo un opera meravigliosa .

Ora sarei del parere,avendo questa possibilità e ritenendo di non dover bruciare una opportunità per…la mia terra…che pur con me non fu gentile , né con le mie sorelle…. di aiutare  un Sindaco che abbia parola di UOMO SANNITA e che e  manifesti intenzionalmente e non a parole la volontà di formulare un gemellaggio con spese quanto meno a carico suo offrendogli la possibilità, nell’interesse collettivo( lavoro ai giovani e risorse per il Sannio tutto) al fine di poter  poi  partecipare al Bando Europeo , e richiedere fondi provinciali e Regionali .

Lia Buono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.