Cerreto. Esclusione corsi gratuiti. Interrogazione della minoranza

0

di Giovanni Pio Marenna. Sulla questione dei corsi gratuiti di diverse tipologie organizzati dal Comune di Cerreto Sannita, in accordo con la società Alba Gamma srl, il consigliere comunale del gruppo di minoranza “Da sempre per Cerreto” Giovanni Pio Marenna ha presentato un’interrogazione, chiedendo di sapere per quale motivo alcuni giovani cerretesi, immotivatamente ed inspiegabilmente, non sono stati ammessi a partecipare a questi corsi. I corsi in questione, lo ricordiamo, sono rivolti a giovani residenti nel Comune di Cerreto Sannita di età compresa tra i 18 e i 25 anni, studenti disoccupati e/o inoccupati. I partecipanti potevano avere accesso ai corsi dopo aver presentato apposita domanda e previa verifica del rispetto dei requisiti (età compresa tra i 18 e i 25 anni, condizioni di disoccupazione e/o inoccupazione, temporalità di presentazione della domanda). Si è verificato che alcuni partecipanti sono stati esclusi non perché non fossero in linea con i requisiti richiesti, ma perché non si sarebbero presentati al convegno di presentazione dello scorso 21 luglio. Se l’insensato motivo dell’estromissione dalla partecipazione a questi corsi fosse questo, sarebbe a dir poco stravagante e discriminatorio in quanto tale requisito (presenza al convegno di presentazione) non era previsto né dal bando, né tantomeno è stato in alcun modo comunicato a coloro che avevano presentato le domande. Inoltre, fino a questo momento, gli stessi partecipanti non ammessi non sono stati nemmeno avvisati di tale esclusione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.