Interventi sulle strade provinciali

0

di Antonio De Lucia (Comunicato della provincia di Benevento) La Giunta provinciale di Benevento, presieduta dal vice presidente Antonio Barbieri, ha oggi approvato, su proposta del medesimo Barbieri, nella sua qualità di assessore alle infrastrutture, un pacchetto di progetti esecutivi per opere sulle strade provinciali.

Il provvedimento più importante, dal punto di vista delle risorse finanziarie mobilitate, riguarda la messa in sicurezza ed il rifacimento del manto stradale sulla Fondo Valle Isclero nel percorso da Telese Terme ai confini con la Provincia di Caserta (Valle di Maddaloni) con interessamento in particolare dei tratti nei tenimenti dei comuni di Melizzano, Dugenta, Sant’Agata de’ Goti, Amorosi e Telese Terme. L’intervento comporta una spesa di 800.000 Euro per il cui affidamento sarà al più presto bandita apposita gara d’appalto. E’ da notare che, sul medesimo percorso della stessa Fondo Valle, tra pochi giorni, saranno consegnati dal Settore Infrastrutture alla Ditta aggiudicataria dell’appalto, altri lavori per ulteriori 300.000 Euro, frutto di un precedente provvedimento che viene ora in attuazione. L’assessore Barbieri ha sottolineato che i due interventi, sebbene varati a distanza di tempo a ragione delle scarsità delle risorse finanziarie disponibili, sono destinati a superare le particolari difficoltà che il traffico veicolare registrava nella zona. L’assessore provinciale Giovanni Bozzi, a titolo personale, ha voluto esprimere la propria soddisfazione per la delibera approvata oggi dall’Esecutivo, dando atto al vice presidente e al Settore competente dell’ente dell’ottimo lavoro svolto.


Altri progetti esecutivi approvati oggi dalla Giunta, sempre su proposta dell’assessore Barbieri,  riguardano la messa in sicurezza, il rifacimento del manto stradale e la manutenzione ordinaria delle seguenti arterie provinciali:

-la n. 71 di Morcone per 200.000 Euro;

-la n. 152 Vitulanese nel raccordo tra il bivio di Foglianise e Vitulano per 400.000 Euro;

-la n. 100 nel tratto della ex statale 625 per Circello per 300.000 Euro;

-la Sant’Agata de’ Goti – Bivio Moline Corte – Bagnoli per 100.000 Euro;

-la n. 1 Ciardielli per 150.000 Euro;

-le strade ex ANAS del comprensorio Telesino – Tammaro (zona 1 e zona 2) per complessivi per 300.000 Euro.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.