Telese. Da ‘estate al villaggio’ un percorso progetto

0

di Antonio Alterio. “ Costruiamo un’amicizia, delle relazioni, un mondo all’altezza dei nostri sogni” E’ quasi tutto pronto x La VALTESORO, la caccia ai tesori della Valle Telesina. Un appassionante gioco a squadre basato su: intuizione, cultura generale, conoscenza del territorio. Ma  come succede da qualche anno impazza sempre più la febbre del Calcio A 5 si stanno componendo i team che andranno nell’urna e al ritmo di marcia si prevedono tempi duri per i ritardatari . Le iscrizioni si chiudono il 22 Luglio entro la mezzanotte e ci si augura che si possa accontentare tutti senza esclusione alcuna vista la grande richiesta che giorno dopo giorno riceviamo. Questa avviata è la settimana cruciale x l’intero progetto ESTATE AL VILLAGGIO che confortato dai numeri, sta dando ragione a degli amici che consolidando il loro stare insieme, quasi x scommessa hanno unito le energie in un’unica direzione Telese e la Valle Telesina ad di sopra di tutto. Noi dell’ass. il Gigante buono ci siamo posti due domande: …Ma quanto sono “alti “ i nostri sogni?… e i sogni dei giovani?…. Evidentemente sono alti, ci sono 82 angeli che ci aiutano costantemente in tutta la Valle. E poi iniziamo a capire una vita spesa come servizio d’amore, di pace, di fraternità e dialogo che stiamo mettendo in piedi con Fausto, Enzo ,Fiorella e tante persone e giovani che diventeranno sempre di più. E’ a loro che noi diciamo : “Sogna di raggiungere le stelle, anche se non le raggiungerai mai!” Parleremo poco dei programmi, in questo articolo, perché ci preme far capire che “Sicuramente c’è ancora tanta capacità di sognare;…sogni che si traducono in gesti concreti capaci di dare un volto nuovo al mondo, non certo quello presentato da alcuni mezzi di comunicazione, così poco interessati a notizie positive e propensi a farci credere che va proprio tutto male. Invece tanto di positivo c’è. Certo i problemi non mancano anzi sono gravissimi, ma appunto per questo ci vuole ancora più capacità di sognare. Fatto sta che, un po’ per condizionamento, un po’ per una serie di altre cause (gelosia –critiche-divisioni ecc…), il nostro tempo non brilla per capacità di guardare avanti con speranza, di sognare in grande, e respirando quest’aria anche i giovani ne rimangono contagiati.

I giovani, bisogna portarli a sedersi a dialogare a parlarsi, alcuni pensano invece ancora a dividere a creare frammentazione anche nelle manifestazioni invece di sforzarsi di creare un unico tabellone estivo da presentare come offerta ed opportunità, noi abbiamo dovuto all’inizio fare i conti con giovani che stavano seduti al bar o in casa a guardare la televisione. “In pochi anni il cuore della gioventù sembrava invecchiato e le loro menti svuotate dalle illusioni di questo piccolo mondo borghese e consumista. Gioventù..dov’è quello sguardo che faceva tremare i cannoni, dove sono quei giovani che muovevano e commuovevano moltitudini? Dov’è quella forza di sognare, di esserci e di osare? Dove sono i cuori capaci di riscaldare il sole, gli sguardi pieni di lacrime, le emozioni di un amore grande, i passi congiunti nel vincere paure e rompere frontiere….? Dove sono questi giovani ? Dove sono andati? Sono alienati? Sono Accomodati?…No? allora dove sono?” Raccogliamo questa provocazione forte che viene da ESTATE AL VILLAGGIO ed adoperiamoci insieme a lavorare perché “ c’è un solo cielo in tutto il mondo, ed è amando che noi salveremo l’umanità. La più grande disgrazia che ci può e vi può capitare, è quella di non essere utili a nessuno, e che, la vostra vita non serva a niente…..BUON MEMORIAL, anzi Buona Estate,….BUONA ESTATE AL VILLAGGIO 50 gg con il desiderio di esserci di sognare e di osare!!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.