Prima edizione di TelesèBellissima

3


di Gianluca Brignola
. Al via la prima edizione della Manifestazione TelesèBellissima. L’iniziativa, in programma sabato 24 luglio a partire dalle ore 19.00, è promossa e organizzata dal forum dei giovani di Telese Terme con il patrocino del Comune di Telese Terme e in collaborazione con la Pro Loco Telesia. Una serata dedicata alle particolarità e le bellezze della cittadina termale. Musica, enogastronomia, tradizione, cultura e sport in piazza animeranno per una notte il Viale Minieri.

Aprirà il dibattito sulle politiche giovanili alle ore 19.00. Dopo i saluti del Sindaco di Telese Paquale Carofano, dell’Assessore alle politiche giovanili Carmine Covelli e del presidente del Forum Dei Giovani Ernesto Cusano all’incontro, moderato dai giornalisti Marzio Di Mezza e Giancarlo Borriello, prenderanno parte i deputati Nicola Formichella e Pina Picierno.

La riscoperta dello sport in piazza. Dal chiuso dei palazzetti alla strada per offrire a tutti la possibilità di cimentarsi nelle diverse discipline. In piazza ferrovia la possibilità per numerosi cestisti di cimentarsi in gare tre contro tre di street Basket. L’iniziativa è organizzata dalla società A.M. Basket Telese. Un torneo aperto a tutti, dalle ore 20.00 in piazza Ferrovia con Dj set curato da Tony Mancuso e Valderrama. In via Aldo Moro, invece, appuntamento con la pallavolo. La società Volalto Telese curerà infatti un’esibizione di street volley.  Per i fanatici del genere la possibilità di sfidare il maestro Pancrazio Affinito in una gara simultanea di scacchi. Su viale Minieri (all’incrocio con Via Roma) verranno allestite dieci postazioni di gioco. Trofei e premi di vario genere per chi riuscirà a fare risultato nelle diverse discipline.

Memorie da Telese. Uno spazio espositivo, nelle bacheche adiacenti la Casa Comunale. Si tratta di una storia per immagini del Viale Minieri allestita da Maria Covelli, autrice del libro Dall’altra parte del quadrivio e da Michele Selvaggio, collezionista e studioso oltre che autore di diverse pubblicazioni di Storia Locale Telesina.  In mostra ci saranno le immagini della collezione Selvaggio con alcuni inediti.  Inoltre alle 21, alle 22 ed alle 23 è prevista una piccola visita con narrazione in compagnia degli autori. La personale delle opere di Ivan Del Giudice e la pittura estemporanea di giovani artisti locali faranno da corollario all’iniziativa.

Telese è musica con tre spazi dedicati alla musica popolare. In Piazza Minieri dalle 22.00 l’esibizione degli Ausulea Ensemble. Altre due postazioni dislocate lungo la principale arteria telesina faranno da cornice alle esibizioni dei Teretuppete e della Paranza degli Spassatiemo. Mangiafuoco, giocolieri e artisti di strada arricchiranno la serata con numeri di grande attrattività.

Una ideale mappa sensoriale guiderà lo storico itinerario stazione-terme tra mercatini dell’antiquariato e curiosità, tradizioni locali e percorsi del gusto. Il lato stazione del Viale Minieri, infatti, farà da scenario al percorso del gusto curato dall’Associazione produttori agricoli e artigianali del Sannio. Una vetrina espositiva per i prodotti tipici locali della Valle Telesina. Gli stand allestiti e curati dai ragazzi del Forum dei Giovani, dislocati su tutto il percorso, offriranno acqua solfurea e taralli. Inoltre, il mercatino delle curiosità curato dall’associazione culturale Athena.

“TelesèBellissima è una iniziativa per tutti coloro che vogliono fare, che sono e che credono in qualcosa di concreto – ha dichiarato Carmine Covelli, Assessore alle politiche giovanili al Comune di Telese Terme – .  Ritengo sia necessario che la nostra cittadina diventi ciò che per vocazione vuole essere: un vero e proprio Parco del Benessere. TelesèBellissimA non è solo il nome identificativo della serata del 24 luglio ma rappresenta un monito, un’esortazione, un vero e proprio movimento culturale che nasce dalla mente e dal cuore dei giovani per permeare in tutta la città, in tutti i cittadini. La grande forza dello slogan TelesèBellissima risiede, dunque, nella prospettiva di ciò che verrà, di ciò che dovrà essere perché Telese possa finalmente esprimere le proprie potenzialità a servizio non solo dei suoi cittadini ma dell’intero comprensorio Valle Telesina. La nostra idea rappresenta una rivoluzione culturale, la volontà di rinnovamento, il sogno di bellezza e cambiamento, un nuovo modo di pensare e fare turismo che possa dar lustro alla nostra città. Ci siamo dati un obiettivo chiaro: sviluppare una metodologia per valutare le potenzialità di rilancio di un brand dormiente quale è oggi l’immagine della  nostra città, che però ha dalla sua parte la fortuna di essere già conosciuta e apprezzata.  Siamo ancora in una delicata fase di start-up ma il tempo è galantuomo e ci darà ragione. Colgo l’occasione per ringraziare i ragazzi del Forum dei giovani di Telese Terme per l’incredibile passione e lavoro messi in atto dall’iniziale idea progetto sino alla fase operativa. Spero che in futuro sarà possibile riuscire a continuare tale opera con eventi ed iniziative della medesima importanza”.

3 Commenti

  1. volevo ringraziare publicamente il caro mio amico Gianluca Brignola ed Cusano Ernesto, il figlio di Tommaso, per avere fatto sì che questa molto bella manifestazione sia ineffetti diventata splendita realtà—nella speranza che manifestazioni come questa portano nuovi posti di lavoro a Telese è occupazione. Ancora tanti grazie, sperando che nella giornata, di domani, questo evento sarà punto di svolta contro, tutti gli indisciplinati è menefreghisti di questo paese.
    ORGANIZZATE!

  2. Buongiorno,

    leggevo l’articolo della serata del 24 luglio con la presentazione del libro “Dall’altra parte del quadrivio” di Maria COVELLI. Da telesino di nascita, avendo vissuto parte di quella storia(immagino),mi piacerebbe poterlo leggere e, chiedo tramite voi, di poter avere il libro, pagando ovviamente il costo e le spese. Vi sono grato se passate all’autrice, questa mia richiesta ed il mio indirizzo.
    Antonio DI PIETRO Strada Poggino,67
    01100 VITERBO
    Grazie e cordiali saluti.
    A. DI PIETRO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.