Liberato Gallo nello staff della Scuola Basket Città dei Ragazzi

0

di Giuseppe Gallo. La società sportiva Città dei Ragazzi ha il piacere di informare gli sportivi sanniti che ha aggiunto nel proprio staff tecnico il coach Liberato Gallo.

Nato a Benevento nel 1948, Liberato vanta un’ esperienza quarantennale maturata sui campi di tutta la provincia di Benevento, lavorando sia con i giovani sia con le squadre senior a tutti i livelli.

Adorato e stimato per le sue indubbie capacità e competenze, ma soprattutto per le qualità umane che lo contraddistinguono, nell’ultimo anno Coach Gallo ha allenato la serie D dell’A.P. Libertà di Benevento guidando una squadra giovanissima (gran parte del gruppo erano Under 19) fino ai play-off promozione contro il Basket Bellizzi, squadra che poi ha vinto il campionato ed è salita in serieC2.
“Il mio è sicuramente un giudizio di parte – spiega Giuseppe Gallo responsabile tecnico della societàma oggettivamente è stato un colpo di fortuna la possibilità di inserire mio padre nel nostro staff. Abbiamo colto al volo l’occasione che si è presentata alla fine di questa stagione, quando lui ha deciso di chiudere il rapporto con l’A.P. Libertà, approfittando della sua incredibile voglia di stare ancora in palestra. Ci auguriamo che la sua energia e le sue capacità, possano permetterci di fare un ulteriore salto di qualità”.
Di seguito, ecco le prime parole di Liberato Gallo: “La scelta di Città dei Ragazzi è per me decisamente entusiasmante, dettata dal coinvolgimento che mi ha attaccato la società, che so essere realmente fatta di grandi persone, al di là di mio figlio, “ammalate” di pallacanestro nel senso più positivo.

Loro ci mettono cuore ed energia, metodo e valori positivi, e la situazione mi sembra davvero stimolante. Non sarà una passeggiata; viaggerò tutti i giorni da Benevento per raggiungere i vari centri di Città dei Ragazzi nella valle telesina, ma per quello che mi riguarda ho grande voglia e mi sento quasi in obbligo di essere riconoscente a chi mi ha chiamato”.
“Le parole di Liberato Gallo rappresentano un riconoscimento importante per una realtà come la nostra – chiosa Giacomo Leonetti (responsabile tecnico-organizzativo e formativo) – la strada intrapresa in questi anni dalla nostra Scuola Basket va verso la valorizzazione dei nostri giovani, a tutti i livelli. Ricordo con piacere che in questi tredici anni di attività dai nostri centri sono usciti giocatori come Onorio Petrazzuoli, che ha militato nell’ultimo campionato in A dilettanti con il Basket Sant’Antimo, Luigi Mainolfi che ha fatto le giovanili nella Juve Caserta arrivando ad esordire in Serie A con coach Franco Marcelletti, Marisabel Santabarbara che ha militato in serie A2 femminile a Rende.

Senza dimenticare i risultati di squadra, in particolare nell’ultima stagione sportiva abbiamo raggiunto gli spareggi per le finali regionali Under 17 ed i quarti di finale regionali con l’Under 15. Nel mese di Aprile, ci è stato proposto di entrare a far parte del progetto Basket Ball Generation della Mens Sana Montepaschi Siena, interessata dal numero dei nostri iscritti che supera le 200 unità e dai contesti comunali coinvolti (Alife – Piedimonte Matese – Cerreto Sannita – Castelvenere – Paupisi – e soprattutto Telese Terme, la nostra sede principale). Abbiamo accettato senza esitare – continua Coach Leonetti – cercando di cogliere le opportunità che un’iniziativa di questo tipo può fornire in termini di formazione (sono già stato invitato a 2 clinic regionali come relatore per il progetto di aggiornamento obbligatorio della FIP, che avevano il patrocinio della Montepaschi di Siena), e di reclutamento (sarebbe un sogno vedere un nostro ragazzo vestire un giorno la casacca mensanina). In altre parole nel nostro passato, presente e futuro, permeati dall’entusiasmo dei nostri ragazzi, dalla disponibilità dei loro genitori, dallo spirito di sacrificio e dalla determinazione dei nostri Istruttori, si coglieranno sempre valori umani arricchiti da quel pizzico di sogno che non guasta mai. In bocca al lupo Liberato, in bocca al lupo Città dei Ragazzi”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.