Artelesia Festival 2010: i finalisti

0

di Angela Parente. Resi noti i finalisti della terza edizione dell’ArTelesia Festival 2010. L’evento, dedicato al cinema e alle diverse espressioni artistiche, si svolgerà dal 26 al 29 agosto 2010 a Telese Terme,nello splendido scenario delle Terme Jacobelli. Per la Sezione Scuole i corti finalisti e le menzioni speciali sono stati scelti dalla Giuria costituita da studenti e docenti delle Scuole di ogni ordine e grado e delle Università, in Aspettando Artelesia Festival; mentre il Comitato di preselezione, nominato dall’Associazione Culturale Libero Teatro, organizzatrice dell’evento, ha lavorato in questi mesi alla scelta dei cortometraggi finalisti delle altre Sezioni. Scelta, come afferma la Presidente, Mariella De Libero, difficile , per l’indiscutibile valore e spessore delle opere pervenute e per il loro numero: si sono iscritti, infatti, al concorso circa 500 corti.

Ecco la lista dei finalisti.

Per la Sezione Scuole ed Università:

Ci vuole un libro,  Girolamo Macina, Bari;  M’illumino di meno, C.C.I. E Cinema D’animazione,  Torino;  Noi i ragazzi del III millennio,  I.C. A. Manzi, Guidonia , Rm; Il fiore di latta, Massimo Puglisi, Agrigento;  I nuovi mostri, I.T.C.e L. G. Cesare, Bari;  C’era una volta il grano, I.T.S.C.G G. Galilei, Avigliana ,To; La valigia di cartone, Liceo Classico Rosmini,  Palma Campania, Na; Fuggire Michael Saba Guspini,Vs.

Per la sezione Diversamente Abili:

Chiaroscuro di Lorenzo Taidelli, Milano; Il cappellino di Giuseppe Marco Albano, Bernalda, Mt; Una giornata perfetta di Roberto Zampa ,Carpi,  Mo; Usù di Mimmo Mancini ,Roma.

Per la sezione Corti Teatrali:

Demagogia: aprite il fuoco sulle parole di Vincenzo De Matteo, San Giorgio del Sannio, Bn; Little Glass Ornaments di Andrea Gambadoro, Catania; Regalo di compleanno di Andrea Calefato, Roma;  Viaggio al termine di una stanza di Silvia Cattoi ,Tortolì, Og.

Per la Sezione Filmaker Indipendenti e Sanniti:

Ali di cera di Hedy Krissane, Torino; El Misterio del pez di Giovanni Maccelli, Madrid, Spagna; Habibi di Galaxia Digital Video, Gorizia; Il Lavoro di Lorenzo De Nicola, Torino; Il professore di musica di Alessandro Daquino, Pistoia; Il Torneo di Velia Giannuzzi, San Giorgio del Sannio, Bn; Intercambio di Antonello Novellino, Salerno; L’amore è un giogo di Andrea Rovetta, Roma; Libra di Carlota Coronado, Madrid, Spagna; Light di Mariusz Wojtowicz, Varsavia, Polonia; Sotto il mio giardino di Andrea Lodovichetti, Fano , Pe; 41 di Nuvola Film, Gorizia.

Sul sito del festival www.artelesiafestival.it sono pubblicate anche le numerose menzioni speciali.

Ormai alla vigilia del Festival, fervono i preparativi. Sarà la nota attrice Silvia Bilotti a presentare le quattro serate, ricche di ospiti e novità.  Cinema, arte, spettacolo e soprattutto cultura caratterizzeranno l’evento che, attirando nella cittadina termale numerosi artisti e appassionati provenienti da diverse parti d’Italia e dall’estero, intende anche valorizzare le bellezze paesaggistiche e storiche del Sannio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.