Telese. Assemblea pubblica su ‘Progetto RFI-Alta Velocità’

1

di Antonio Giaquinto ( Ufficio Stampa del Comune di Telese Terme) Nuova assemblea pubblica organizzata dall’Amministrazione Comunale.  Il Sindaco Pasquale Carofano e l’Amministrazione Comunale presenteranno ai cittadini il Progetto preliminare predisposto da RFI – Gruppo Ferrovie dello Stato – sull’Alta Velocità. In particolare saranno illustrati i dettagli del progetto: “Itinerario Napoli – Bari; raddoppio tratta Cancello – Benevento; 2° lotto funzionale Frasso Telesino – Vitulano”.

L’ assemblea pubblica si terrà mercoledì 30 giugno alle ore 18.30 presso la biblioteca comunale in piazza Madre Teresa di Calcutta.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Comunicato stampa n.32/2010

Telese Terme 18/06/2010

1 commento

  1. Da pendolare che ogni giorno va a lavoro a Napoli riterrei più opportuno pensare al presente ed all’isolamento in cui vive la valle telesina dal punto di visto del trasporto pubblico. Per quanto riguarda Trenitalia la mattina dopo le 8.38 non ci sono più treni per Napoli fino quasi alle 14.00. La sera dopo il treno delle 17.55 che parte da Napoli, con l’orario estivo, bisogna aspettare alle 21.24 con partenza da caserta.
    Per non parlare del servizio su ruota, ex Tinessa, poi Metrocampania nord-est ed oggi EAV BUS. Vorrei che qualcuno mi spiegasse perchè dopo oramai 2 anni dal “fallimento” della ditta Tinessa e l’assegnazione provvisoria della corsa automobilistica alla metrocampania nord-est (oggi confluita in EAV BUS) chi viaggia dalla valle telesina non può utilizzare il biglietto UNICO Campania ed è costretto a pagare un biglietto alla EAV per poi utilizzare l’UNICO per muoversi in città, con evidenti maggiori costi rispetto agli altri cittadini della Campania. Piuttosto che pensare al raddoppio della linea ferroviaria ed all’Alta capacità, che saranno utili forse tra 15-20 anni, quando la termineranno, guarderei al presente.
    Gennaro Duraccio
    gduraccio@odc.napoli.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.