Poeti e scrittori romeni ospiti a Telese Terme

0

di Maria Grazia Porceddu Gemellaggio culturale: poeti e scrittori romeni ospiti a Telese Terme dal 7 al 14 giugno prossimi . Continuano gli scambi culturali e amichevoli tra la ‘Telesia Terme Poesia’ e la ‘Societatea Scriitorilor Militari’ di Bucarest.

A tal proposito, su invito dell’associazione culturale telesina guidata dal presidente Luigi Di Mezza, una delegazione di dieci scrittori e poeti romeni della ‘Societatea Scriitorilor Militari’ di Bucarest, guidata a sua volta dal presidente Liviu Visan, sarà ospite nella cittadina termale per una settimana (da lunedì 7 a lunedì 14 giugno prossimi). Ad accoglierli ci saranno (lunedì 7 giugno) oltre al sodalizio telesino: il delegato alla cultura del Comune di Telese Terme Patrizia Tanzillo, la scrittrice Maria Pia Selvaggio, Michele Martucci, Massimiliano De Matteo, Giampiero Musco e Giuseppe D’Occhio: gli ultimi quattro già ospiti a Bucarest nel mese di ottobre scorso in rappresentanza dell’istituzione comunale telesina. Nella mattinata di martedì (8 giugno), grazie alla squisita disponibilità del giornalista e storico Gianni Dell’Aquila, gli ospiti romeni potranno ascoltare dalla sua viva voce la ‘storia’ di uno dei più importanti monumenti d’epoca romana presente nel Sannio, l’Arco di Traiano.

Sempre Dell’Aquila accompagnerà poi la delegazione straniera alla scoperta delle ulteriori bellezze storiche – artistiche locali a bordo del trenino messo a disposizione dall’assessorato alla cultura di Benevento nella persona di Raffaele Del Vecchio che omaggerà gli ospiti con una pregevole targa artistica. Nel pomeriggio dello stesso giorno i poeti e gli scrittori provenienti dalla Romania saranno ricevuti al Comune di Telese Terme dal sindaco Pasquale Carofano e dall’amministrazione. Mercoledì (9 giugno) è invece in programma la visita mattutina alla Reggia di Caserta, mentre nel pomeriggio ci si recherà alle cantine tufacee di Castelvenere.

Giovedì 10 giugno (ore 10) nel parco delle terme telesine ci sarà la presentazione di ‘Sentimento latino’: antologia bilingue romena-italiana (Edizione Militare di Bucarest, con prefazione del Generale Maggiore Catalin Zisu.). Saranno presenti i poeti inseriti nell’antologia, compresa la geniale poetessa Tina Piccolo. E sempre alla scoperta delle bellezze campane: venerdì gita a Pompei con sosta a Napoli; sabato 12 giugno: Pietrelcina, Cusano Mutri, Pietraroja, San Lorenzello e Faicchio. Domenica gli ospiti visiteranno ancora: San Salvatore Telesino, la Rocca, Rio Grassano… La settimana si concluderà lunedì 14 giugno con il ritorno della delegazione a Bucarest. Fondamentale nell’interscambio culturale di questa settimana la presenza dell’interprete e poetessa Leliana Ionescu.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.