Incredibile disco volante avvistato in provincia di Benevento

4

di Angelo Carannante. Oramai gli UFO imperversano in Campania e non solo. Infatti da diversi anni, la regione dello scrivente Dott. Angelo Carannante e del  Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano (C.U.B.M.G.C.) di cui il sottoscritto è presidente, è letteralmente invasa dagli UFO: Alvignanello, Crispano, Acerra, Grumo Nevano, Napoli, Pozzuoli, Recale, ecc. Questa volta è stato avvistato un bellissimo disco volante. Roba da non credere. La notizia e la trasmissione del video e delle foto sono stati divulgati in anteprima dalla nota emittente televisiva campana TV7. Entrambi si possono trovare al seguente indirizzo su internet: http://www.tvsette.net/scienza_e_ambiente/20100615/51163_oggetto_misterioso_compare_nel_cielo_ufo__.html. Si precisa che, per valutarne la piena attendibilità come è d’obbligo in tutti i casi, il video e le foto sono già oggetto di indagine ed esame da parte degli esperti in analisi di immagini del C.U.B.M.G.C. e che nei prossimi mesi saranno pubblicati su Area di Confine, nota rivista mensile a diffusione nazionale su UFO e misteri, dei bellissimi reportage con tutti i risultati delle indagini.

Ma venendo ai fatti, è accaduto che il giorno 13 giugno 2010 a San Nicola Manfredi, paese a pochi chilometri da Benevento, il testimone stava guardando la tv, quando un vicino bussava alla porta della sua abitazione dicendogli di affacciarsi immediatamente. Nell’aprire la serranda, quale non è stato il suo stupore quando ha visto una forte luce a circa  3 /4 km da lui, davvero straordinariamente intensa, tanto è vero che splendeva incredibilmente nonostante fosse una giornata serena con un sole che picchiava duro e nonostante che erano le 14.20 circa. Immediatamente il testimone prendeva la sua fotocamera e scattava diverse fotografie dell’UFO. Poi prendeva anche la sua videocamera, ma sfortunatamente era scarica e non poteva poggiarla sul davanzale del balcone per effettuare una ripresa ferma. Poi dopo qualche minuto la luce si affievoliva fino a scomparire del tutto. L’operatore e gli altri testimoni presenti erano tutti increduli di ciò che avevano visto. Poi, la sorpresa: il disco volante è apparso di nuovo, ma spostato più a destra rispetto a prima. Questa volta, l’operatore non si perdeva d’animo, impugnava di nuovo la telecamera la poggiava sul davanzale e riprendeva tutto l’avvistamento, traendone il filmato davvero intrigante che trovate sul link prima scritto. Poi, come la prima volta, l’oggetto volante non identificato è svanito. Il testimone che ha ripreso la scena, dice che fino al giorno dell’avvistamento non è che gli UFO gli interessavano più di tanto. Però, crede che dopo tale esperienza avrà un occhio più attento verso il cielo scrutandolo anche con più timore.

Naturalmente prima di esprimere un giudizio definitivo anche su Area di Confine, il C.U.B.M.G.C., si ripete, si riserva di effettuare diverse analisi del video e delle foto. Se verrà confermata la genuinità delle immagini, sarebbe uno degli avvistamenti più importanti che si ricordino. Però non c’è che dire: il video e le foto sono bellissimi.

Dott. Angelo Carannante Presidente del  Centro Ufologico di Benevento Mars Group Campano (C.U.B.M.G.C.)

4 Commenti

  1. Si, in effetti da un po di tempo se ne stanno sentendo sempre più di “balle spaziali” qui nella zona del Sannio… Probabilmente c’è qualcuno che si sta impegnando forsennatamente per trovarne ovunque, chissà perchè… A proposito, sarebbe opportuno e doveroso spiegare ai gentili lettori che il famoso “ufo” di Alvignanello, tanto discusso fino a pochi mesi fa, altro non era che un banale filmato fuori fuoco della luna in congiunzione con Venere. E inoltre, cosa ancor più ingannevole e patetica, non era nemmeno un filmato recente, bensì vecchio di almeno 3 anni, “riciclato” appositamente per l’occasione. E’ scritto tutto qui, basta leggere… http://centroricerchesolaris.blogspot.com/2010/04/alvignanello-ruviano-ce-la-nostra.html
    E anche guardando questo nuovo “reperto”, non ci vuole di certo l’esperto di turno per capire che non c’è nessun disco volante da ammirare, ma semplicemente una fonte di luce (Venere?) inquadrata da una fotocamera amatoriale col fuoco molto instabile. Il disco volante esiste solo nella fantasia obnubilata di qualcuno.

  2. Raffaella! Cio’ che dici e’ vero, ma ancora non so cosa abbiamo visto. Non dico fosse un ufo, ma di certo non era una stella perche’ la luce era troppo grande. Neanche si trattava di meteorite o aereo in fiamme dato che la luce era ferma. Congiunzione di pianeti? Purtroppo non ho pensato a scattare foto o fare filmati, ma ci sono altre 3 persone che erano con me che hanno assistito allo stesso fenomeno. Attendo e cerco notizie sull’accaduto…

  3. Sandra, il nostro commento è stato pubblicato in contemporanea: il mio intervento non era in risposta al tuo, ma intendeva sottolineare il roboante titolo dell’articolo “incredibile disco volante”…forse l’autore era assorto nella “visione” del film Incontri ravvicinati del terzo tipo…ed ha avuto una “visione”!!! 🙂

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.