Una legge regionale per le Società di Mutuo Soccorso campane

0

di Giuseppe Ciaburri Sabato 15 maggio 2010 presso la nuova sala consiliare della Comunità Montana del Titerno (Piazza Roma – Istituto Leone XIII°) si terrà un incontro pubblico mattutino che precederà un tavolo di lavoro che avrà lo scopo di stendere il testo di una proposta di legge regionale sulle Società di mutuo soccorso, sulla scia di simili provvedimenti già varati nelle regioni Piemonte (1990), Puglia (1990), Liguria (1994), Lombardia (1994), Veneto (1996), Abruzzo (1999), Calabria (1999) e Sardegna (2007).

L’incontro pubblico, con inizio alle ore 11,00, vedrà la partecipazione anche delle delegazioni delle altre diciassette Società di mutuo soccorso campane: Società Nazionale di Mutuo Soccorso “Cesare Pozzo” (Napoli), Società di Mutuo Soccorso (Arzano), Società Operaia “Torquato Tasso” (Sala Consilina), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Sant’Anastasia), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Sant’Agata de Goti), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Sorrento), Società Nazionale di Mutuo Soccorso “Cesare Pozzo” (Benevento), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Sant’Agnello), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Pomigliano D’Arco), Società Operaia di M.S. “Michele Rossi” (Frattamaggiore), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Capri), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Sant’Andrea Di Conza), Società ARIN (Napoli), Associazione di Mutuo Soccorso “Insieme” (Atripalda), Società Operaia di M.S. “San Rocco” (Montoro Inferiore), Società Operaia di Mutuo Soccorso (Forino), Associazione Marittima di Mutuo Soccorso (Meta).

Preliminarmente alla discussione, Antonio Barbieri (vicepresidente della Provincia di Benevento), Luigi Parente (presidente del Consiglio Generale della Comunità Montana del Titerno) e Giuseppe Ciaburri (presidente della Società Operaia cerretese) saluteranno gli intervenuti mentre Adam Biondi (vicepresidente della Società Operaia di Cerreto Sannita) illustrerà la bozza che nel pomeriggio sarà oggetto di discussione privata da parte dei delegati delle Società di mutuo soccorso intervenute.

Le Società di Mutuo Soccorso, nate prevalentemente nel XIX° secolo, custodiscono numerosi cimeli e documenti che, debitamente inventariati e recuperati, potrebbero essere utili a ricostruire la storia del mutualismo campano. La proposta di legge oggetto del tavolo di lavoro mira proprio a riconoscere il ruolo storico delle Società di mutuo soccorso, a favorire l’inventariazione dei beni archivistici e documentali posseduti dalle stesse nonché a concedere contributi per il restauro e la conservazione di cimeli, documenti e materiale di interesse collettivo.

Si sottolinea l’importanza che questo incontro riveste, sia a causa della mancanza di un coordinamento regionale di queste associazioni e sia per la tematica trattata.

Cerreto Sannita, 10 maggio 2010

Il Consiglio Direttivo della Società Operaia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.