Telese Terme: abbandono di rifiuti sul territorio

0

di Antonio Giaquinto Numerose segnalazioni da parte dei cittadini più attenti e sensibili al decoro della cittadina termale hanno fatto rilevare l’abbandono sul territorio di sacchi rsu in particolare nelle zone periferiche. Un caso di specie è rappresentato da via Ripa delle vigne nella zona Scafa dove cumuli di rifiuti sono stati fatti rimuovere immediatamente dall’Amministrazione Comunale.

Il dato sconcertante è che, dopo pochi giorni, cittadini poco sensibili all’ambiente hanno continuato nella loro cattiva abitudine di lasciare in strada sacchetti di varia natura.

Inoltre è stata inoltrata, presso l’Unità Operativa della Protezione Civile di Napoli, richiesta di rimozione di rifiuti che sono stati bruciati.

L’Amministrazione Comunale sollecita la collaborazione di tutti, residenti e non, di evitare di adottare comportamenti poco consoni al rispetto dell’ambiente e di lasciare i sacchi per la raccolta dell’indifferenziato e della differenziata nei giorni e negli orari stabiliti. E’ assolutamente necessario dirigere e coordinare tutti i gli sforzi in una unica direzione per rendere la cittadina pulita e accogliente.

Un ringraziamento va al Comando di Polizia Locale per la vigilanza che viene effettuata su tutto il territorio al fine di scongiurare il ripetersi di questi ingiustificati modi di agire che ledono l’immagine dei Telese Terme e vanificano gli sforzi dei cittadini attenti ad osservare le direttive impartite per una corretta gestione della raccolta rifiuti.

Si comunica altresì  che in questi giorni è stata inviata una nota alle imprese che svolgono lavori nel cimitero diffidando le stesse ad abbandonare materiale di risulta al di fuori dell’area cimiteriale. Il materiale giacente è stato immediatamente rimosso dal Comune a proprie spese.

Infine si rende noto che domani 07 maggio alle ore 10.00 presso la biblioteca comunale in Piazza Madre Teresa di Calcutta,si terrà un incontro tra Provincia e Sindaci della zona per la presentazione e la discussione del Piano Provinciale Rifiuti.

Comunicato stampa n.12/2010


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.