Le domande … sorgono spontanee

0

di Alberto D’Onofrio. Legge 958/86 personale in congedo  F.L.P. delle tre FF.AA.,  nello specifico, gli artt. 18 (aliquote di posti riservati), e 19 (assunzioni). Posti spettanti ai soggetti titolati di assunzioni obbligatorie ai sensi della legge 02/04/1968 nr. 482, le Amministrazioni dello Stato, delle Regioni, della Provincia, è Comuni, sono obbligati ad assumere, nel limite del 05% delle assunzioni annuali degli impiegati, e del 10% della assunzioni annuali degli operai, i militari in Ferma Leva Prolungata ed i Volontari specializzati delle tre FF.AA., congedati senza demerito.

Le Amministrazioni, art. 40 della Legge 20/09/1980 nr. 574, trasmettono alla D.G.P. del Ministero della Difesa, copia dei bandi di concorso, o dei provvedimenti  di assunzione di personale .

Le qualifiche professionali e le specializzazioni acquisite durante la Ferma Leva Prolungata, attestate con diploma rilasciato, quale titolo per l’iscrizione nelle liste ordinarie e speciali (avvenuta presso il Centro per l’Impiego di Telese Terme, alla vigente Legge 958/86).

Ai fini delle assunzioni di cui all’art. 30 della Legge 30/05/1975 nr. 191 , come modificato dal comma 1° del presente articolo, si considerano anche valide le qualifiche professionali e le specializzazioni acquisite, ai sensi dell’art. 17 della presente legge.

Evidenzio altresì che da precedente scrittura della predetta Legge, datata 10/08/2009 protocollo Numero 11598 inoltrata al Comune di Telese Terme, senza nessun esito ed interpretazione .

La mia domanda sorge spontanea, ed è la seguente: perché non debba essere applicata la Legge in questione ? Per quale motivo il Comune di Telese Terme, pur sapendo, non ha mai applicato la stessa ? Persone qualificate, con attestazioni ufficiali, per quale motivo non debbano lavorare ?

Sono e resto sempre dell’idea che, i titolati sono esclusi, mentre i non titolati, solo per conoscenze vanno avanti !!

Saluto, con la speranza che, qualcuno si prenda la briga di documentarsi su quanto menzionato.

Alberto D’ONOFRIO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.