La protesta blocca la statale

0
Segnalazione di Giuseppe Grimaldi Aggiornamento: Il corteo ha ripreso il cammino verso l’ospedale di Cerreto Sannita . Sul posto è intervenuta la polizia. Oggi 7 maggio grande protesta del Comitato per evitare la chiusura dell’Ospedale ‘Maria delle Grazie’. Il corteo dei manifestanti è partito da Piazza Luigi Sodo in Cerreto Sannita alle ore 8.00 dandosi appuntamento nel territorio San Salvatore Telesino, nei pressi dell’ Iperbull.
::
::
::

(Ansa) Benevento 7 maggio 2010 – Circa duecento persone hanno bloccato la superstrada Benevento-Telese-Caianello per protestare contro la chiusura dell’ospedale di Cerreto Sannita. Grossi disagi alla circolazione si stanno registrando sull’importante asse viario che collega il Tirreno con l’Adriatico. Il traffico viene deviato in direzione Caianello all’uscita di Castelvenere e direzione opposta all’uscita di Telese Terme.

‘Chiediamo scusa per i disagi ma una popolazione di 70 mila persone non può restare senza un ospedale’. Così la presidente del comitato civico contro la chiusura dell’ospedale, Giuseppina Iannotti, commenta la decisione di bloccare la superstrada. Insieme a lei a protestare ci sono i sindaci di Cerreto Sannita, Pietraroia, e Cusano Mutri, oltre al presidente del Consiglio provinciale Giuseppe Maria Maturo e il consigliere provinciale Lucio Rubano.

Intanto grossi disagi continuano a registrarsi per la circolazione stradale che collega il Lazio con la Puglia.

ore 12.57 Il corteo ha ripreso il cammino verso l’ospedale di Cerreto Sannita

(Ansa) Il blocco  è stato rimosso il blocco stradale sulla superstrada Benevento-Telese-Caianello che per ore ha creato grossi disagi alla circolazione.

Sul posto è intervenuta la polizia.



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.