I colori della fantasia: l’infiorata di Cusano

0

di Gioconda Fappiano Da sempre i fiori hanno assunto una forte connotazione simbolica in tutti i periodi storici ed in tutte le civiltà. Se riflettiamo sul significato religioso delle infiorate, spesso correlate alla festa del Corpus Domini, possiamo affermare che esse simboleggiano la trasformazione del sangue di Cristo per la salvezza dell’umanità di cui la primavera è l’emblema. Un trionfo di fiori caratterizza infatti l’Infiorata di Cusano Mutri arrivata già alla sua sedicesima edizione. Nata nel 1995 da una felice intuizione della Pro-Loco cusanese , è ormai diventata un importante evento artistico e religioso che vede la partecipazione di tanti cittadini di uno dei borghi più belli d’Italia che tessono con grazia e genialità tappeti realizzati in gran parte con i fiori di campo di cui sono ricchi i monti circostanti. Le varie fasi di questo lungo e laborioso percorso che continua a destare la curiosità e l’interesse di moltissimi visitatori è stato adesso documentato in un bellissimo catalogo fotografico, corredato da una corposa introduzione sulla storia delle infiorate e sulle tradizioni del Corpus Domini, realizzato dalla Pro-Loco Cusanese e dall’Associazione Geoteam Onlus, con il patrocinio della Provincia di Benevento, che verrà presentato sabato 15 maggio, alle ore 18,00, presso il Palazzo Municipale di Cusano Mutri. I saluti sono stati affidati al geom. Pasquale Frongillo, sindaco di Cusano Mutri;  alla signora Loredana Maturo, presidente della Pro Loco; al prof. Aniello Cimitile, presidente della Provincia di Benevento ed alla dott.ssa Anastasia Pascale, presidente della Geoteam Onlus. Gli interventi invece saranno del Dott. Valentino Iacobucci, vice-presidente Associazione Infioritalia; della prof.ssa Gioconda Fappiano, docente dell’Istituto superiore Carafa-Giustiniani di Cerreto Sannita; della dott.ssa Michela Forgione, sociologa e docente dell’Università Federico II di Napoli. Al dott. Antonio De Lucia, addetto stampa della Provincia di Benevento, spetterà il ruolo di moderatore mentre alla dott.ssa Giovanna Caraccio, dirigente scolastico del I.C. “J.F.Kennedy” di Cusano Mutri andrà l’onore della premiazione al vincitore del concorso “Crea con i tuoi occhi”, bandito dalla Pro-Loco e dal Forum dei Giovani per la realizzazione di una locandina pubblicitaria dell’Infiorata dell’anno in corso. Si sono aggiudicati il premio gli alunni  dell’Istituto Comprensivo di Cusano Mutri  facenti parte del gruppo del progetto “Scuole Aperte : L’arte in fiore” con un disegno dal titolo “Cusano Mutri : un angolo di mondo in fiore”.

Durante il convegno si discuterà dei simboli della festa, delle tradizioni nazionali, europee e locali relative alle processioni del Corpus Domini, dei simboli floreali nelle diverse religioni, della pratica religiosa e devozionale dei paesi del Sannio e naturalmente delle Infiorate che si realizzano non solo a Cusano Mutri ma anche in altre parti d’Italia. A questo proposito, aspettando la prossima infiorata del Corpus Domini che si terrà il prossimo 6 giugno, gli infioratori di Cusano Mutri già stanno scaldando i muscoli per la realizzazione di un bellissimo tappeto di 32 metri al III Concorso Nazionale delle Infiorate d’Italia che si terrà a Pietra Ligure, in provincia di Savona, e che li ha già visti protagonisti e vincitori gli anni scorsi con un ottimo secondo posto per la categoria “fiori freschi”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.