Faicchio. Risorgimento da riscrivere

0

di Vincenzo Palmieri “Risorgimento da riscrivere’’: il processo storico che portò all’Unità d’Italia al centro di una conferenza che sarà tenuta dalla nota saggista Angela Pellicciari

L’evento promosso dall’amministrazione comunale di Faicchio (BN) si svolgerà venerdì 14 maggio, con inizio alle ore 18.00, presso la Fiaccola Hotel di Faicchio (BN)

In occasione dell’apertura a livello nazionale delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, anche l’amministrazione comunale di Faicchio ha ritenuto opportuno ricordare l’avvenimento con una iniziativa di carattere culturale, invitando la professoressa Angela Pellicciari, storica e nota saggista, a tenere una conferenza dal titolo “Risorgimento da riscrivere”. La professoressa Pellicciari, autrice di diversi testi sul tema, attraverso il suo lavoro e le sue ricerche, ha contribuito a tenere desto l’interesse per un’epoca che tanto ha influito sulle dinamiche geopolitiche e soprattutto umane dell’Italia.

L’evento organizzato in collaborazione con la ProLoco di Faicchio, e con il patrocinio della Società Nazionale di Scienze Lettere ed Arti in Napoli avrà luogo venerdì prossimo, 14 Maggio, alle ore 18.00 presso “La Fiaccola Hotel”. Tra l’altro, in occasione della conferenza sarà allestita anche una esposizione di foto sul tema “Risorgimento e Brigantaggio”.

La professoressa Pellicciari nel corso della sua conferenza illustrerà il processo storico che portò all’Unità d’Italia. Unità che – secondo la saggista – si realizzò a spese della Chiesa cattolica mediante l’abolizione da parte dei liberali di tutti gli ordini religiosi della Chiesa di Stato, spogliando di ogni avere le 57.492 persone che li componevano, sopprimendo le 24.166 opere pie, lasciando più di 100 diocesi senza vescovo, arrivando addirittura a vietare la pubblicazione delle encicliche pontificie. In concreto, la professoressa Pellicciari, sostiene che colpendo il potere temporale della Chiesa s’intendeva annientarne la portata spirituale.

Faicchio, 10.05.2010

Per informazioni:

Proff.ssa Maria Maturo: Tel: 348 7431987 – E-mail: maturomaria@virgilio.it
Info: Dott. Adriano Palmieri 328  0111631   – E- mail: adrianopalmieri@katamail.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.