Cerreto: rinvio del Consiglio comunale sul bilancio

0

di Giovanni Pio Marenna L’ultimo consiglio comunale ha dimostrato che qualcuno è più interessato al proprio futuro  politico-amministrativo che alle sorti dell’ospedale “Maria S.S. Delle Grazie” di Cerreto Sannita. Come minoranza consiliare eravamo convinti che le nostre attenzioni ed il nostro impegno dovessero essere dedicati, in questa particolare situazione per Cerreto, alla difesa del Presidio Ospedaliero: esclusivamente per questo motivo siamo stati favorevoli al rinvio della discussione dell’intero ordine del giorno.

Siamo poco interessati alle diatribe interne alla maggioranza e, seppur legittimamente essendo la minoranza, non siamo disponibili in questo momento a discutere di sfiducia al sindaco.

Non condividiamo certamente l’alto giudizio che hanno di loro stessi gli attuali difensori del primo cittadino, ma crediamo che oggi il nostro paese non possa permettersi di restare senza una guida. Sulla vicenda ospedale non condividiamo il continuo dichiarare e la voglia di protagonismo di certi personaggi. Tante cose avremmo da dire ma, oggi, non è il tempo delle polemiche e dei distinguo, è il tempo dell’unità e della compattezza.

Il sindaco, nel bene e nel male, è il rappresentante dell’intera comunità: si smetta, da tutte le parti, di speculare sull’ospedale  e ci si concentri sulle iniziative da porre in essere.

Il Comitato, che rappresenta tutti noi ed è formato da tutti i cittadini, continui, con il sostegno di tutti i cerretesi, la propria battaglia senza lasciarsi distrarre dal chiacchiericcio, dai volantini anonimi e senza farsi strumentalizzare per fini che nulla hanno a che fare con la salvaguardia del nostro ospedale.

I cerretesi sanno, e anche noi pur non essendo intellettuali sappiamo; quando parliamo o scriviamo preferiamo farlo senza nasconderci (Pasolini stesso firmava i propri scritti), assumendoci la responsabilità di quello che diciamo. Altri, nascondendosi dietro l’anonimato, vogliono solo alimentare caos e tensione e, per questo, non possono certamente voler bene a Cerreto.

Roberto Stanziano, capogruppo

del gruppo consiliare di minoranza “Da sempre per Cerreto”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.