ArTelesia Festival. A Telese un debutto da star

0

di Mariella De Libero. Pubblicata la rosa dei finalisti del Festival di agosto. Si è conclusa sabato scorso l’anteprima di ArTelesia Festival. Grande soddisfazione degli organizzatori e forte entusiasmo delle Scuole, che hanno partecipato in maniera attiva e dinamica all’evento. “Aspettando ArTelesia Festival” non è stato solo un momento di formazione cinematografica ma anche una palestra di arricchimento culturale e sociale come ha ribadito la Preside dell’Istituto di Istruzione Superiore “Telesi@”, Domenica Di Sorbo, la quale ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa, invitando gli studenti a partecipare ed collaborare a questo evento. Vincono i cortometraggi dalle tematiche di forte attualità: i conflitti mondiali, i problemi ambientali, l’incomunicabilità e le difficoltà relazionali delle nuove generazioni . Di grande interesse i corti proiettati fuori concorso, al fine di offrire agli studenti maggiori opportunità di conoscenza delle tecniche e dei contenuti del cinema in breve. Una presenza importante è stata quella dell’ attrice Silvia Bilotti che con intelligenza e competenza comunicativa, ha interagito con gli studenti, invitandoli ad essere critici nei confronti della televisione che spesso non veicola contenuti validi.  Molto apprezzata per la sua spontaneità, l’attrice è stata definita la “pasionaria” per il suo modo di “agire” la vita, passando dal set alla missione in Africa con entusiasmo e umiltà.

La Preside Di Sorbo, ha accolto con grande entusiasmo l’iniziativa, invitando gli studenti a partecipare ed collaborare a questo evento. All’appuntamento di fine agosto, nella serata dedicata alle Scuole ed alle Università, parteciperà anche una nutrita delegazione di studenti dell’Università Cattolica Sant’Antonio di Murcia , della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’ Università degli Studi di Salerno e dell’Università degli Studi del Sannio, che hanno stipulato  un protocollo di intesa con l’Organizzazione del festival.

La Presidente dell’Associazione Culturale Libero Teatro, Mariella De Libero, ha ringraziato vivamente i giurati provenienti dalle Scuole della Provincia, della Regione e da fuori Regione, delle quali sarà invitata una rappresentanza per formare la giuria estiva degli studenti che sceglieranno e premieranno i due corti vincitori (sezione Scuola dell’Infanzia, Primaria e secondaria di I° grado; Scuola secondaria di II°grado e Università). In seguito al successo della manifestazione la direzione artistica ha deciso che, dal prossimo anno scolastico, presso gli Istituti che ne faranno richiesta, saranno effettuate le “Giornate del cinema”, stage offerti agli studenti per prepararli alla partecipazione, in qualità di giurati, all’evento del prossimo anno.

Il verdetto dei corti in finale  è risultato dal conteggio di 2.700 schede voto.

Questo l’elenco dei Finalisti : Sezione Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado: CI VUOLE UN LIBRO (Girolamo Macina ,BA); M’ILLUMINO DI MENO (Centro di Cultura per l’immagine e cinema d’animazione, Torino); pari merito per IL FIORE DI LATTA (Massimo Puglisi , Agrigento) e NOI I RAGAZZI DEL 3° MILLENNIO (Istituto Comprensivo “A. Manzi”, Guidonia-RM-); Sezione Scuola Secondaria di II grado e Università : pari merito per I NUOVI MOSTRI ( I.T.C. e L. “G. Cesare”, Bari) e C’ERA UNA VOLTA IL GRANO (I.T.S.C.G. “G. Galilei”, Avigliana, TO);  LA VALIGIA DI CARTONE ( Liceo Classico “Rosmini” di Palma Campania, NA); FUGGIRE( Michael Saba- Guspini, VS) ; Menzione Speciale a “Sulle Tracce del Passato” ( I.C. di Apice, BN) , “Il sole e la Luna”( D.D. di Colle Sannita- Circello, BN), “Le bellezze del mio paese” (I.C. di Cusano Mutri, BN), “Chi la Fa…” (I.P.S.S.A.R. di Formia), “Ti troverò” (Liceo Artistico Statale , Benevento), “La Storia siamo noi” (I.I.S. Telesi@, Telese Terme, BN), “Claire”(Marco Compiani, Arezzo), “Il calore e La Moldava” (D.D. di San Giorgio del Sannio, BN) “La migliore amica” (Cristina Ferrigno, Angri, SA), “Il Professor Damiani” ( Giuseppe Massarelli , Andria, BA ), “Sugar”(I.I.S “A. Lombardi”, Airola , BN) “A spasso con le Streghe” (Scuola Media “G.Moscati”, BN), “Quel coraggio di cambiar strada”(I.T.I.S., Torino), “Light” (Mariusz Wojtowicz, Varsavia)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.