Sanità: documento del gruppo Telese Terme 2010

0

I Consiglieri Comunali del Gruppo TELESE TERME 2010( Peppino Di CERBO, Michele MARTUCCI, Vincenzo FUSCHINI, Maria Ausilia ALFANO, Raffaele PALMA) I recenti accadimenti relativi alla vicenda dell’Ospedale di Cerreto Sannita, al suo ridimensionamento e, addirittura, alla paventata soppressione provocano risentimento e sgomento nell’intera cittadinanza di Telese Terme. I fatti in corso fanno pensare ad un senso di abbandono della intera Valle telesina da parte delle istituzioni, frutto di una politica di programmazione che sconta anni di disattenzioni per il nostro territorio. Telese Terme, fulcro di un vasto territorio di circa 70000 abitanti distribuiti su oltre 15 comuni, ha già subito gli effetti di uno stato di abbandono e di disattenzione: è dell’anno scorso addirittura la soppressione della Guardia Medica, la cui presenza non è stata garantita neppure nel periodo estivo, caratterizzato da una forte affluenza di turisti.

La politica di organizzazione dei servizi sanitari nella Valle Telesina, poi, ha visto –sempre con riferimento al nostro territorio- la soppressione di servizi importanti quali il laboratorio analisi ed il servizio di radiologia presso il poliambulatorio distrettuale di Telese Terme oltre che la dislocazione in altri comuni ed in zone più decentrate di importanti servizi quali quello veterinario e Saut. La situazione rischia di aggravarsi e di penalizzare ulteriormente la nostra Comunità, i suoi bisogni essenziali, la sua vocazione di cittadina di servizi, sede di scuole, istituzioni ed uffici periferici laddove viene –addirittura- ipotizzato e prefigurato il trasferimento di buona parte degli ambulatori presenti a Telese Terme proprio presso l’Ospedale di Cerreto Sannita quale risarcimento e compensazione del sostanziale ridimensionamento della struttura ospedaliera.

Il nostro gruppo consiliare, pertanto, ritiene indifferibile aprire un tavolo di discussione pubblico per affrontare con chiarezza e determinazione una problematica così importante, alla quale non sono estranee pregresse responsabilità politiche regionali ben definite. In tal senso abbiamo richiesto la urgente convocazione di un Consiglio comunale aperto, prima di tutto per esprimere solidarietà umana ed istituzionale a Cerreto Sannita ed anche per individuare azioni ed atti amministrativi essenziali per rafforzare qualitativamente e quantitativamente i servizi sanitari a Telese Terme e nella Valle Telesina.

“Spero che il sindaco Carofano colga l’effettiva necessità di quanto richiesto dal nostro gruppo consiliare –dichiara Peppino DI CERBO, capogruppo di minoranza- e condivida le nostre preoccupazioni sulle ripercussioni che la programmazione sanitaria in atto avrà sul nostro territorio, riconoscendone le responsabilità ed attivando ogni azione utile. Per intanto, credo che sia anche nostro dovere sostenere con convinzione l’istituzione ospedaliera di Cerreto Sannita, condividendo le dichiarazione del Vescovo De Rosa, e di attivarci con forza per la riattivazione della Guardia medica a Telese.

Su questi argomenti, credo, non sarà necessario distinguere tra maggioranza ed opposizione nel vero interesse della nostra Comunità.”

::

Telese Terme, 24 Aprile 2010

I Consiglieri Comunali del Gruppo TELESE TERME 2010


  • Peppino Di CERBO
  • Michele MARTUCCI
  • Vincenzo FUSCHINI
  • Maria Ausilia ALFANO
  • Raffaele PALMA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.