Questione ospedaliera nel Sannio

0

Uffico stampa della provincia di Benevento

Dichiarazioni del presidente della provincia di Benevento, Aniello Cimitile al termine della riunione in Prefettura sulla questione ospedaliera nel Sannio. «Le conclusioni dei lavori odierni sono soddisfacenti in quanto hanno consentito di mantenere i servizi presso l’Ospedale di Cerreto Sannita, confermare l’apertura di Sant’Agata de’ Goti ed avviare come SAUT la struttura di San Bartolomeo in Galdo. In un tavolo di civile confronto è stato quindi possibile smussare la punta più acuta della crisi venutasi a determinare sul nostro territorio per l’offerta dei servizi ospedalieri. Non sfugge, tuttavia, che questa soluzione sia da ritenersi provvisoria. Infatti, essa è ben lontana dal delineare gli assetti definitivi del sistema sanitario pubblico non solo per la comunità delle aree fortorine, caudine e della valle telesina, ma di tutto il territorio sannita. Pertanto, tutti i partecipanti al tavolo presso la Prefettura hanno convenuto sulla opportunità di riprendere, a valle delle prossime elezioni regionali, il ragionamento avviato stamani per delineare, a più ampio respiro, scenari in grado di costruire un sistema organico, efficiente e funzionale dei servizi sanitari nel Sannio. Per l’intanto la Provincia di Benevento esprime la propria gratitudine al Prefetto Mazza per l’ottimo lavoro di mediazione che ha voluto portare a compimento».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.