Guardia: la missione popolare per i Riti di penitenza

0

di Luca Iuliani

Programmata dal Consiglio Pastorale dell’unica parrocchia presente in paese, denominata Santa Maria Assunta e San Filippo Neri, sta per partire la Missione Popolare in preparazione dei Riti Settennali di Penitenza in onore della Vergine Assunta che si svolgeranno a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento, dal 16 al 22 agosto del corrente anno. Non esistono documenti che datano l’origine della Missione al popolo ma, a memoria d’uomo, si è sempre fatta con metodologie e tempi diversi ma con un unico scopo: avvicinare alla Madonna e a suo Figlio Gesù Cristo quanti più fedeli, nel migliore dei modi.

Si comincia sabato 6 marzo e si concluderà domenica 14 marzo.

Ha per titolo: “Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio”, la celebre frase di San Paolo apostolo che dovrà accompagnare ogni fedele dell’Assunta fino alla celebrazione dei Riti e guidarlo nell’azione quotidiana.

Per la catechesi sono stati invitati Padre Dino Mario Magnano degli Oratoriani, preposito di Acicatena (Catania) e Padre Giancarlo Giannasso O.F.M. Cappuccino.

Come in ogni Missione Popolare anche il programma di questa è ricco e copioso ed ha cercato di coinvolgere tutte le componenti della comunità parrocchiale. Si comincia con la celebrazione del “primo sabato con l’Assunta” (sabato 6 ore 21) per continuare con la Via Crucis in zona Campopiano nel pomeriggio della domenica. Si continua poi, in mattinata, con la visita agli ammalati ed alle scuole elementari, medie e superiori. Nel pomeriggio ci saranno incontri di catechesi, tutte le sere nelle diverse zone del paese. Si parte il lunedì 8 con la celebrazione presso la Cantina Sociale “La Guardiense”, in contrada Santa Lucia, per ricordare anche i cinquantenni della cooperativa, e si prosegue il martedì nel Rione Croce, il mercoledì nel Rione Portella, il giovedì nel Rione Fontanella ed il venerdì nel Rione Piazza. Sabato sera sarà dedicato alla liturgia penitenziale comunitaria. Si arriva quindi a domenica 14, al giorno di chiusura: è stata prevista una nuova Via Crucis esterna, vicino alla Basilica Santuario dell’Assunta, in zona Fontanella e Strada Marzio Piccirillo, conclusa da una fiaccolata e dallo sparo di fuochi in segno di festa.

Un insieme di azioni messe su dal consiglio pastorale parrocchiale ed organizzato coinvolgendo i componenti dei quattro Comitati Rionali (Croce, Portella, Fontanella e Piazza), le dirigenze delle diverse istituzioni scolastiche, tutti i gruppi parrocchiali, con lo scopo di coinvolgere nel messaggio della Missione al Popolo tutta la società civile, ragazzi, giovani adulti ed anziani, uomini e donne, di ogni condizione.

La Vergine Assunta voglia guidare questa Missione Popolare e trarre da essa i migliori frutti.

Guardia Sanframondi, 3 marzo 2010

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.