WWF Campania: nomine presidenti parchi e riserve regionali

0

WWF CampaniaSegnalazione di Camillo Campolongo

Proposti i nomi dei Presidenti per i Parchi e le Riserve Regionali: ci sono state 2 riconferme, due presidenti sono stati spostati in altre aree mentre sono 7 i nomi nuovi.

Da notizie di stampa si apprende che la Giunta regionale uscente ha approvato la proposta di nomina dei Presidenti degli Enti Parco e Riserve Naturali della Regione Campania. Le proposte di nomina sarebbero state inviate alle competenti commissioni del Consiglio Regionale per acquisire il parere ai sensi della L.R. 17/96.

Inoltre, le proposte sarebbero state inviate al Consiglio Regionale per l’acquisizione del gradimento previsto dall’art. 48 del Nuovo Statuto della Regione Campania.  Il procedimento adottato sarebbe formalmente corretto, se non si considera che il tempo preelettorale non rende assolutamente possibile acquisire il gradimento del Consiglio regionale che, nei prossimi trenta giorni, non ha calendarizzato alcuna seduta.

Conseguentemente, la tempistica utilizzata dalla Giunta regionale pare finalizzata a non acquisire il gradimento del Consiglio regionale, ma a legalizzare questo ultimo colpo di coda per ottenere, ancora una volta, Presidenti degli Enti Parco/Riserve regionali scelti secondo logiche politico-partitocratiche preelettorali.  Sono mesi che il WWF chiede a gran voce e inutilmente l’interessamento della Giunta sugli Enti Parco e le Riserve Naturali abbandonati a loro stessi senza né presidenti, né direttori, né tantomeno personale e fondi.

Non si capisce quindi il perché, oramai a mandato scaduto, l’Amministrazione Regionale riscopra improvvisamente l’interesse nei confronti delle nostre Aree Protette, evidentemente gli Enti Parco e Riserve Naturali Regionali sono visti come Enti da occupare politicamente, anche per i prossimi cinque anni.  Non importa se i Presidenti prescelti non siano in tutti i casi persone che si sono distinte per studi o per azioni in materia di conservazione della natura.

Il WWF chiede pubblicamente al Presidente Antonio Bassolino di non procedere alle nomine e di lasciare scegliere i Presidenti degli Enti Parco/Riserve al nuovo Presidente della Regione, previo gradimento del nuovo Consiglio Regionale, nel rispetto delle procedure previste dalla legge.

Chiede altresì l’impegno degli On.li De Luca e Caldoro e di tutti i dei candidati a Presidente della Regione Campania, ad intervenire per evitare l’usurpazione decisionale da parte della Giunta uscente e assicurare che le nomine future non corrispondano ai soliti criteri di lottizzazione politica degli Enti pubblici, ma siano fatte solo in base alle necessarie competenze per il ruolo di presidente di Parco Regionale.

Napoli, 23 febbraio 2010

Per Contatti Giovanni La Magna 3498647705

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.