Querelateci tutti, se volete!

0

Segnalazione di Marilina Mucci

Il Coordinamento delle associazioni e dei comitati contro la centrale di Ponte Valentino rivendica la propria partecipazione alla protesta, legittima e democratica, contro il progetto della Luminosa e contro l’inerzia dei nostri politici. In un momento in cui persino la democrazia diventa emergenza, la classe politica è assente per le necessarie azioni di contrasto a questo progetto.


Biasimiamo il comportamento di chi addirittura minaccia gli ambientalisti di querela. Soprattutto, in questo momento di falsa democrazia i politici preferiscono rincorrere effimeri sogni elettorali restando in colpevole silenzio.

Eppure, nel nostro precedente comunicato, spiegavamo le ragioni per cui avevamo deciso quello striscione e la sua scritta ( www.beneventoecosolidale.wordpress.com ), chiedendo il motivo del sequestro del nostro striscione.

Se un innocuo striscione merita una querela, perché non inscrivere nel registro degli indagati tutte le associazioni e i movimenti ideatori di questa forma di protesta?

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ad AltraBenevento e a noi tutti, per un atto che suona intimidatorio nei confronti di tutti noi che ci battiamo contro lo scempio del nostro territorio e per la difesa della democrazia e del diritto a manifestare dissenso contro scelte scellerate calate dall’alto e imposte grazie all’ignavia dei nostri esponenti politici.

Coordinamento delle associazioni e comitati contro la centrale di Ponte Valentino Il portavoce Daniele Tufo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.