Puglianello si cimenta con i piatti del maiale

0

Segnalazione di Pasquale Di Carlo

Incontro con giornalisti e addetti ai lavori con elaborati da tre affermati chef campani: D’Addio, Miele e Daddio. A Puglianello da venerdì 5 a domenica 7 febbraio. L’ottava edizione de ‘A’ fest du puorc’ in programma a Puglianello da venerdì 5 a domenica 7 febbraio prossimi, vivrà domani, primo febbraio, un interessante prologo con l’incontro della presentazione dell’evento. L’appuntamento è fissato per le ore 18.00, negli spazi della Birreria Historia di piazza Castello. Ad aprire l’appuntamento i saluti del sindaco puglianellese Tonino Bartone, e del presidente del Centro Studi di Puglianello, Filippo Guarnieri. A seguire la relazione del responsabile cultura del Centro, Ferdinando Creta. Sono previsti gli interventi di Aniello Cimitile (presidente Provincia di Benevento), Gennarino Masiello (presidente Camera di Commercio di Benevento), Carlo Falato (assessore alla cultura Provincia di Benevento) e Carmine Valentino (assessore all’agricoltura Provincia di Benevento.

Al termine dell’incontro si darà il via al momento ‘Il maiale a tavola’ riservato a stampa ed addetti ai lavori che vedrà tre giovanissimi chef campani a confronto. Un incontro particolarmente stuzzicante che si inserisce nella ricca programmazione della festa che animerà il piccolo centro sannita nel prossimo week-end. Infatti, da alcuni anni la festa si sta misurando sempre più con la promozione di straordinarie eccellenze territoriali… puntando su proposte gastronomiche di giovani chef che investono il loro talento sul nostro territorio. Il solco fu tracciato l’anno scorso con il coinvolgimento del ristorante ‘Il foro dei Baroni’, presidio puglianellese protagonista dello scenario gastronomico campano con il suo chef Raffaele D’Addio che propose una giornata di studio con esperti e stampa specializzata sulla gastronomia con un ‘Elogio al maiale’. Quest’anno l’organizzazione ha voluto allargare i suoi orizzonti, coinvolgendo altri giovani affermati maestri della cucina del territorio campano, sempre per una proposta enogastronomica riferita alla cucina del maiale.

Insieme a Raffaele D’Addio saranno protagonisti della serata Nicola Miele (chef del ‘Gambero Rosso-Città del Gusto’ di Napoli) e Giuseppe Daddio (chef della ‘Locanda delle trame’ di San Leucio e direttore della scuola ‘Dolce&Salato’ di Maddaloni). Il menù propone: ‘Maialino da latte e anguilla con zuppetta di topinambur’ (preparato da Miele); ‘Past e fasul – maltagliati su crema di borlotti, pop corn di cotiche’ (preparato da D’Addio); ‘Spuntature di maiale in crosta di patate con papaccelle spiritose e salsa di scalogni al vino rosso’ (preparato da Daddio).

La rassegna è organizzata dal Centro Studi di Puglianello con il supporto del Comune di Puglianello, della Provincia di Benevento, della Camera di Commercio di Benevento e di sponsor privati come l’azienda Liverini di Telese Terme.

Centro studi Puglianello

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.