La Soes Telese Terme cala il poker.

0

di Valerio Vallone

Prosegue la serie di vittorie consecutive della Soes Telese nella seconda fase del campionato di serie C2. Stavolta i sanniti vincono in trasferta espugnando il campo dello Sporting Portici in una partita incandescente decisa solo nelle battute finali. Portici  71 Soes Telese 72    (14-13) (16-13) – (25-20) (16-26) Soes Telese Terme: Mirotto 13, Liucci 6, Del Basso 4, Rossi 10, Bugno, Valentino 13, Castellano, Buontempo, Covino, Forray 28.

Il Telese parte molto bene con Rossi e Mirotto a guidare i bianco-blu fino al 3-12 di metà primo quarto. Poi il black-out per i ragazzi di coach De Martino che si fanno raggiungere e superare alla fine della prima frazione, subendo un parziale di 11-1; 14-13 alla prima pausa.

Da metà  secondo quarto entra in scena Forray che da questo momento in poi, con Valentino (nella foto), si rivelerà determinante per la vittoria. L’argentino comincia a dominare nei pressi del canestro, subendo più volte fallo. Valentino invece, anche se limitato molto da un problema muscolare, è attentissimo in difesa e molto concreto in attacco. Ottimi i sette minuti in cui è stato in campo il quindicenne Buontempo per il Telese. Ma anche in questo quarto sono i locali a mettere più grinta e determinazione in campo. Gli uomini di coach Caprile sono pericolosissimi dalla lunga distanza e giocano molto bene sul perimetro, con buona circolazione di palla.

Già nel primo quarto si intuisce che i ragazzi del Portici sono in serata di grazia dalla lunga distanza e sarà così per tutto l’arco della gara. I giovani atleti locali fino alla pausa raccolgono metà del proprio bottino con tiri dalla linea dei 6,25. Si va al riposo sul 30-26 per i locali.

Coach De Martino negli spogliatoi dà una scossa ai suoi che sembra dare buoni frutti solo nei primi minuti della terza frazione quando il Telese impatta sul 32 pari. Ma ancora una volta i porticesi allungano approfittando di alcuni momenti di disattenzione collettiva in difesa della compagine del presidente Marcuccio. I locali raggiungono le 9 lunghezze di vantaggio all’ultima pausa, 55-46.

E’ nell’ultimo quarto che la partita cambia volto. Il quintetto guidato da Liucci dà prova di carattere negli ultimi dieci minuti di gioco. Forray fa canestro subendo fallo, Liucci recupera l’ennesima palla della serata andando a depositare in solitaria, mentre Valentino chiude con una schiacciata l’azione più bella della partita. Il Telese si avvicina all’avversario raggiungendolo con Forray dalla lunga distanza e con Valentino con un tiro dalla media. I giovani atleti locali sembrano smarriti, quando il Telese va un punto sopra a tre minuti dalla sirena finale. Forray sembra spegnere le speranze dei padroni di casa con la tripla del + 4, ma all’azione successiva ancora una bomba dei locali riaccende la partita. Mancano 50 secondi e le due squadre sono pari. Liucci subisce fallo e piazza i due liberi. Dall’altro lato lo stesso. Due liberi realizzati dai porticesi e tutto rimandato all’ultima azione. Palla a Liucci che serve Mirotto. Il numero 4 bianco-blu si butta in velocità verso il canestro subendo fallo quando il tabellone elettronico segna ancora 6 secondi. La tensione si taglia a fette ma il giocatore del Telese realizza il primo tiro dalla lunetta che regala alla sua squadra la quarta vittoria in altrettante gare.

Da segnalare la doppia cifra per Rossi, 10 punti, Valentino 13, Mirotto 13,  Forray 28, in 27 minuti giocati, e, da non sottovalutare, le 9 palle recuperate da Liucci.

Nella foto Filippo Valentino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.