La candidatura a sindaco di Pasquale Carofano è sintesi tra Capasso e Liverini

5

di  Gianclaudio Malgieri dal corrieredelsannio.it

Ufficializzato da una conferenza stampa, ieri mattina al ristorante Archimagirus di Telese, l’accordo politico tra l’ex sindaco Gennaro Capasso, consiglirere provinciale Pdl, a capo del gruppo “Con voi” e Giovanni Liverini, ex consigliere di minoranza, capogruppo di “Altro Futuro”. “La sintesi tra i nostri due elettorati, tra i nostri due popoli non potevamo essere certo né io, né Gennaro” ha affermato Liverini durante l’incontro “ecco perché abbiamo scelto un giovane, una persone coerente, estremamente umile, intelligente e onesta: Pasquale Carofano!”

Carofano, con un passato nei Ds, è membro dei Democratici per Telese, di cui una parte ha sottocritto l’accordo (presenti alcuni democratici all’incontro, tra cui la presidentessa Guerrera e la responsabile regionale Fasano), fu consigliere di minoranza dal 99 al 2004, ricandidato poi sia con Liverini in quello stesso anno, sia con Capasso l’anno scorso.

“Abbiamo messo da parte i personalismi, ascoltando ciò che ci chiedeva la nostra gente” ha dichiarato Capasso. “Il momento delicatissimo per la nostra cittadina ci imponeva questa sceta. Telese deve ripartire, a cominciare dall’edilizia che è interrottà. Non mi interessano i fatti giudiziari che hanno coinvolto le varie imprese!” Ha poi parlato per ultimo, anche dopo l’intervento di Alessandro Grimaldi, il candidato sindaco. “Non amo distruggere gli altri, ma costruire qualcosa. Auspico una ripresa totale, a partire dall’associazionismo studentesco, dall’assistenza agli anziani. Si deve ripartire dal termalismo, la nostra forza”.

Conferenza stampa senza domande e innovativa, dunque, che ha visto uniti due “popoli” secolarmente contrapposti.

“Rimaniamo aperti fino all’ultimissimo giorno per accogliere nuove alleanze e gli assenti di oggi” ha dichiarato Carofano. Tra gli assenti Capasso ha annoverato Michele Selvaggio, “che ci ha sempre chiesto questa sintesi e ora ha cambiato lido”.

E già trapela qualche indiscrezione riguardo alle candidature: mentre è certa quella di Liverini, è incerta quella di Capasso. Si prospettano dei giovani come il 20enne Marco Falconieri, rappresentante giovanile della Destra, ma anche Carmine Covelli di Goffredo, giovane esponente Pdl. Tra gli altri per la parte di Capasso dovrebbero candidarsi Patrizia Tanzillo, Giovanni Tommaselli e ovviamente i due ragazzi sopra detti. Per la parte di Altro Futuro dovrebbero correre per il posto di consigliere, oltre a Liverini, forse Grimaldi, Gianluca Serafini, Luigi Zito, ma è ancora tutto incerto, aperto e in itinere.

5 Commenti

  1. Gira che ti rigira è sempre la solita minestra.
    Vorrei porre una domanda al signor candidato Sindaco:
    ha pensato a come far ripartire il termalismo ed è al corrente che vi sono 50 lavoratori delle Terme in mobilità?
    Se intende farsi consigliare dai suoi sostenitori, glielo sconsiglio vista la fine che hanno fatto le Terme di Telese!!!!

  2. Salve Signora Solinas, direi che non solo i dipendenti delle terme ….ci sono anche altri, come me, ke stanno aspettando il ripristino dell aree blu a pagamento, sospese dal 01/01/2009, lasciando a casa 10 unità, con false ed illusorie speranze di gara di appalto e rispresa lavorativa. Quindi ki diventerà sindaco, ne avrà di lavoro da svolgere…
    Saluti.-

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.