Emozione in Abbazia

0

di Betty Colella

Si è svolta il 14 febbraio, presso l’Abbazia benedettina del Santo Salvatore la presentazione della Villanella “Raimondo e Angiolella” di Maria Antonietta Votto.  L’evento ha riscosso un notevole successo, il pubblico accorso numeroso non era preparato alla grande emozione che da lì a poco lo avrebbe pervaso.

Attraverso la lettura appassionata dell’autrice e le danze dei due giovani ballerini , per un giorno Angiolella e Raimondo sono tornati protagonisti del loro amore, nella cornice dell’Abbazia benedettina che degnamente la nostra immaginazione ha voluto loro regalare.

Storia immaginaria di un amore puro e totale, nato però da un dato di fatto: il ritrovamento all’interno dell’Abbazia, durante i lavori di restauro, di due corpi di cui uno femminile, e di un anello.

Le nostre menti, oggi troppo prese dalla quotidianità, si sono lasciate affascinare da questa storia e dal desiderio di vivere un’emozione. L’Associazione Amici della Biblioteca Comunale di San Salvatore Telesino, ringrazia vivamente quanti hanno partecipato e collaborato alla riuscita della manifestazione e in particolar modo la socia fondatrice Maria Antonietta Votto, per averci regalato questa storia.

Tutti coloro che sono interessati potranno trovare l’opuscolo della villanella “Raimondo e Angiolella”, stampato in proprio dall’associazione, presso i locali della Biblioteca comunale di San Salvatore Telesino. Buona lettura Associazione Amici della Biblioteca Comunale San Salvatore Telesino

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.