Cerreto: oggi come ieri facciamo sentire la nostra voce

0

di Giovanni Pio Marenna

“Quello di oggi avremmo dovuto farlo 6 mesi fa”, è stata l’ammissione del sindaco Santagata mercoledì sera durante il Consiglio Comunale aperto e straordinario convocato d’urgenza per scongiurare la chiusura dell’ospedale “Maria SS. Delle Grazie”. A noi non piace dire “l’avevamo detto”, ma sin dall’inizio di questa consiliatura avevamo proposto di porre in essere iniziative forti ed azioni eclatanti a tutela del nostro Ospedale. Azioni come:

  • Convocazione in un’unica seduta aperta da tenersi possibilmente davanti alla sede dell’Ospedale dei 18 Consigli dei Comuni del bacino d’utenza del P.O.;
  • Consegna delle dimissioni da consiglieri comunali nelle mani dei rappresentanti del comitato che, a loro volta, le consegneranno al sig. Prefetto di Benevento e ai rispettivi protocolli nel caso fosse attuato quanto previsto dalla L.R. 16/2008;
  • Costituzione un presidio permanente davanti all’ospedale 24 ore su 24;
  • Costituzione di presidi informativi permanenti nei pressi dei Municipi dei 18 Comuni;
  • Riconsegna da parte dei consiglieri comunali e dei cittadini del proprio certificato elettorale a S.E. il Prefetto al fine di non partecipare al voto per le elezioni regionali da tenersi nel 2010;
  • Non convocazione dei comizi elettorali per le elezioni regionali del 2010 con conseguente impossibilità di costituzione dei seggi elettorali (azione questa non più possibile in quanto i comizi sono stati convocati)

Oggi come ieri non abbiamo nessuna intenzione di fare di speculazione politica, né è il momento di trovare responsabilità per prese di posizione che non ci sono state e per evidenti responsabilità politiche che invece ci sono state. Il nostro solo obiettivo è di salvare il nostro Ospedale!!!

Occorre far capire con forza che la riconversione rappresenta un notevole danno per le nostre popolazioni, privandole dell’unico presidio pubblico di I° livello presente sul territorio.

Detto questo, l’altra sera in Consiglio è stato approvato un documento congiunto con la maggioranza nel quale si dà pieno ed incondizionato sostegno al Comitato Civico “No alla chiusura dell’Ospedale Maria delle Grazie di Cerreto Sannita”, si dà mandato alla Giunta di mettere in essere tutte le opportune iniziative in sede politica ed in sede giudiziaria per scongiurare la chiusura della struttura ospedaliera, si dà mandato al sindaco Santagata di provvedere a convocare i Consigli Comunali dei Comuni limitrofi in seduta unitaria e straordinaria alla presenza del Prefetto. Nella giornata di ieri, al termine di un incontro di una delegazione di Cerreto, composta dalla maggioranza e da noi della minoranza consiliare, col Commissario straordinario dell’Asl La Catena è emerso “che allo stato non è stato previsto alcun termine per la dislocazione e si stanno valutando tutte le soluzioni possibili intese ad assicurare la massima assistenza sanitaria per la popolazione locale. L’incontro si è concluso con l’impegno congiunto di aggiornamento permanente sulla problematica”.

Non è il tempo di inutili trionfalismi, ma di mantenere alto il livello di guardia. Non è il tempo di cantare vittoria, ma della lotta e del non mollare la presa. Facciamo capire a tutti che non stiamo scherzando! Tuteliamo i nostri diritti e facciamo sentire la nostra voce!!!


GRUPPO CONSILIARE “DA SEMPRE PER CERRETO”  (i consiglieri comunali Roberto Stanziano, Sebastiano Ricci, Rocco Corvaglia, Giovanni Pio Marenna e Giuseppe Fappiano)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.