C2 Campania: Telese Terme supera S. Maria a Vico 77-57

0

Segnalazione di Valerio Vallone tratto da ( tuttobasket.net )

Brutto ko per la Lapo Compound S. Maria a Vico che cede per la prima volta la posta in palio nella seconda fase, arrendendosi 77-57 alla Soes Telese che raggiunge proprio i vicani in testa alla poule retrocessione al pari del CAP Nola.

Soes Bk Telese Terme – Lapo Compound Pall. S. Maria a Vico 77-57  SOES TELESE TERME  Mirotto 22, Liucci 10, G.Del Basso 14, Rossi 13, Bugno, Covino, Castellano 2, Valentino 2, Buontempo, Forray 14. All. Di Martino    LAPO COMPOUND S. MARIA A VICO  Cozzolino 2, Falzarano 10, Attianese 24, Tranfa 12, Cafarelli, Moniello ne, Piscitelli ne, Falanga 3, Martone, Farina 6. All. Fiorillo    ARBITRI: Pescatore e Savarese di Napoli.  PARZIALI: 24-7, 42-31, 56-39.

L’inizio dei casertani è terrificante, in senso negativo. 14-0 Telese al 5’ con Rossi e Forray che spadroneggiano nei pressi dell’anello e Mirotto, uno dei tre ex di giornata, che crea non pochi problemi ai biancoblu. Attianese segna gli unici due canestri su azione del primo periodo mentre Forray infila anche una tripla consentendo ai suoi di andare alla prima sosta avanti 24-7. La Lapo Compound alza decisamente le percentuali nel quarto seguente ma soprattutto riesce a limitare i termali grazie ad una 2-3 accorta e ad un po’ di pressing che spesse volte funziona. Attianese e Tranfa combinano per 15 punti nei secondi 10’, ma i troppi errori dalla lunetta rallentano la rimonta dei viaggianti, che continuano a soffrire l’imprendibile Mirotto (14 dei 22 punti a metà gara). Del Basso dà il suo buon contributo aggiungendo anche una bomba, ma la serata ‘no’ di Cozzolino e i problemi di falli dello stesso regista santamariano agevolano il compito dei sanniti. Così all’intervallo lungo la Soes è avanti 42-31 e il divario per Farina e soci non scende mai sotto la doppia cifra. Purtroppo i segnali positivi evidenziati in precedenza non si concretizzano al rientro dagli spogliatoi. In attacco le tantissime palle perse dagli esterni condannano inevitabilmente i vicani che patiscono i contropi ede di Liucci, Del Basso e Mirotto, mentre in fase offensiva Attianese è l’unico capace di pungere. Gli 8 punti realizzati dalla Lapo Compound nel quarto aggiornano il parziale al 56-39 del 30’. Nella frazione conclusiva i suessolani devono rinunciare anche a Tranfa che al 33’ abbandona il campo per un infortunio. Attianese predica nel deserto, mentre i lunghi si svegliano troppo tardi e oltretutto in difesa subiscono eccessivamente Forray e Rossi che allungano per i telesini fino al 77-57 di fine match.

Michele Falco Ufficio stampa Lapo Compound Pallacanestro S. Maria a Vico http://news.tuttobasket.net/News/leggi.php?id=221807

nella foto Nick Buontempo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.